Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Netflix: nuova serie TV con Sony

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 16 Ottobre 2013, alle 10:09 nel canale SOFTWARE

“Sony Pictures Television ed il fornitore di servizi VOD in streaming si sono accordati per produrre una serie con tematiche da thriller psicologico, affidata alle cure dei responsabili di Damages, con l'intenzione di proporla su Netflix nel 2014”

Sony, per mezzo della sua branca Sony Pictures Television, è la prima major ad accordarsi ufficialmente con Netflix per la produzione di una serie TV. Il progetto in cantiere avrà come tematica un thriller psicologico e verrà affidato ad un team di successo, ovvero i creatori di Damages. L'inizio dei lavori è fissato per l'inizio del prossimo anno e, secondo le menti responsabili di Damages, Todd A. Kessler, Daniel Zelman e Glenn Kessler, affronterà i complessi legami tra genitori e figli, fratelli e sorelle, nonché le rivalità, le gelosie e i tradimenti che si verificano in ogni famiglia. Ciascun episodio avrà la durata di un'ora e verrà proposto in streaming su Netflix. A quanto pare, però, vi sarà anche la possibilità di distribuire la serie dove Netflix non è presente: a curare la distribuzione dovrebbe essere in questa caso direttamente Sony.

Steve Mosko, presidente di Sony Picturers Television, ha dichiarato: "Vogliamo proporre qualcosa di diverso e scommettere sul futuro. Siamo galvanizzati dal progetto, è una sfida per dimostrare che una major può creare un business solido anche su questo tipo di servizi". Secondo alcune indiscrezioni, Sony non sarebbe la sola interessata a creare contenuti per Netflix. Anche Warner Bros. TV starebbe vagliando questa ipotesi e, inoltre, si parla anche di Fox TV, che sarebbe alla ricerca di altri possibili partner. Netflix si sta anche muovendo sul fronte delle emittenti via cavo, per proporre i propri contenuti in modo da abbracciare una fascia sempre più ampia di audience.

Fonte: Slashgear



Commenti