Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Canali TV in Italia per il 29% in HD

di Riccardo Riondino, pubblicata il 21 Novembre 2017, alle 15:18 nel canale SOFTWARE

“I dati CRTV evidenziano nel terzo trimestre 2017 un lieve calo nel numero di canali TV italiani rispetto all'inizio dell'anno, con la maggior parte disponibili via satellite e meno di un terzo del totale trasmesso in alta definizione”


- click per ingrandire -

Secondo Confindustria Radio Televisioni (CRTV), alla fine del Q3 2017 sono presenti in Italia un totale di 427 canali TV tramite le piattaforme DTT e DTH (Sky Italia e TivùSat). Si registra quindi un leggero calo rispetto al primo trimestre dell'anno, quando ne risultavano attivi 431. Il numero di quelli HD è pari a 105, che rappresenta solo il 29% del totale, che include inoltre canali Pay-per-View, un canale 3D e quelli che diffondono i contenuti in leggera differita (timeshift). La proprietà è invece suddivisa in 118 gruppi italiani e stranieri, di cui 71 con sede in Italia.


- click per ingrandire -

In totale sono 361 i canali TV prodotti in Italia, di cui 125 sono disponibili su DTT e 290 via satellite / DTH (in chiaro e pay-TV), una cifra che include 39 canali time-shift e 35 servizi PPV. I principali fornitori sono Sky Italia (114 canali), seguita da Mediaset (42), RAI (26), Fox International Channels Italy (24), Discovery Italia (21), Viacom Media Italia (12) e Walt Disney Italia (11 ). I 42 canali del gruppo Mediaset gli valgono il primato per il digitale terrestre, seguito da RAI (19) e Discovery Italia (9).


- click per ingrandire -

Sono invece 128 i canali FTA (95 sono disponibili su DTT e 70 sulla piattaforma TivùSat DTH), mentre 233 è il numero delle pay-TV (204 di Sky Italia e 30 Mediaset Premium). I canali HD sono disponibili principalmente su satellite (93), mentre 27 sono i canali HD FTA (DTT e TivùSat).

Fonte: Advanced Television, CRTV



Commenti