Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Schermi ScreenLine a cornice rigida e LED

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 22 Maggio 2008, all 10:30 nel canale ACCESSORI

“Schermionline annuncia la disponibilità dei nuovi schermi ScreenLine a cornice rigida, con cornice in velluto e sistema di retroilluminazione a LED, disponibili già in formato 2,35:1 e in seguito anche in 16:9”

Milano, 22 Maggio 2008. Schermionline, uno dei più completi fornitori di prodotti e accessori per la videoproiezione, ha appena annunciato l'arrivo dei nuovi schermi Screenline con cornice rigida in velluto della linea "RetroLight", dotati di un sistema di retroilluminazione a LED personalizzabile, con un'ampia scelta cromatica dei LED illuminanti (bianco, giallo, rosso e blu), intensità del riflesso regolabile e luminosità sincronizzata al videoproiettore.

Lo schermo da proiezione diventa vivo grazie alla retroilluminazione che irradia una piacevole luce intorno allo schermo. Il controller che ne regola il funzionamento accende i LED alla massima intensità nei primi minuti per poi affievolire la luminosità durante la visione, in modo da accompagnare piacevolmente la visione verso la modalità più corretta, quindi nel buio più assoluto.

In modalità automatica, quando il proiettore si spegne, la luminosità aumenta di nuovo accogliendovi nel mondo reale con personalità. Il funzionamento può essere interrotto con un telecomando a infrarossi. Il sistema a LED è interfacciabile con i principali sistemi domotici ed è disponibile in quattro colori o nella ultima versione con strisce RGB per un numero complessivo di 16,8 milioni di colori. La personalizzazione continua anche nella scelta dei materiali della superficie dello schermo:

- telo microperforato e trasparente al suono, ideale per essere impiegata in situazioni in cui le casse acustiche sono posizionate dietro lo schermo. È realizzato con una foglia in PVC, con bordi saldati intorno all’area di visione, mentre i microfori, praticamente invisibili in proiezione, ne consentono l’utilizzo in schermi anche di piccolo formato. Guadagno 1.0.

- telo trasparente "High Light", con tela che offre una straordinaria luminosità ed un angolo di visione di circa 90°. In ambienti luminosi come sale conferenze o uffici è la scelta obbligata per visionare immagini senza dover oscurare l’ambiente. L’ angolo di visione limitato la rende meno sensibile alla presenza di luci o finestre in posizione laterale. È trasparente e quindi sensibile alle luci poste dietro allo schermo. Guadagno 3.0.

- telo grigio alto contrasto: morbida tela in PVC. La luminosità riflessa è inferiore ma il contrasto percepito aumenta del 10%, in ambiente completamente oscurato. Non saldabile. La bordatura con stampa di precisione e la versione con pre-tensionatura, la rendono ideale per sale concepite appositamente per la proiezione. Richiede proiettori ad alta luminosità e alto contrasto. Guadagno 0.8.

- telo da retroproiezione: Tela per retroproiezione morbida e sottile. La speciale formulazione permette di ripiegarla e stenderla più volte senza provocare danni né segni sulla tela. Si usa esclusivamente su schermi a cornice, si può saldare e produrre pertanto schermi di ogni dimensione. Di grande luminosità dona ai colori un eccellente contrasto. La colorazione verde non inficia in nessun modo l’equilibrio cromatico, ma, al contrario, la rende meno sensibile alla luce ambientale. Guadagno 2.5.

- telo bianco: Tela Bianca in PVC extra morbido con retro grigio, non trasparente. Per l’estrema elasticità viene utilizzata su tutti gli schermi a cornice e può sopportare temperature da 5° a 45°C. Saldabile, rende possibile la realizzazione di schermi di importante dimensione. Guadagno 1.4.

Per informazioni: www.schermionline.it - www.screenline.it



Commenti