Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Nikon Coolpix P900, compatta 16MP/Full HD

di Riccardo Riondino, pubblicata il 13 Marzo 2015, all 09:51 nel canale MOBILE

“Nikon introduce un modello adatto agli appassionati di riprese naturalistiche e cieli notturni, essendo dotato di uno straordinario zoom ottico 83x, in grado di catturare dettagli non visibili a occhio nudo.”

Il potente zoom ottico Nikkor della nuova fotocamera Coolpix P900, ha una portata che va da 24mm a 2000mm, estendibile a 4000mm per un fattore 166x con l'ingrandimento digitale Dynamic Fine Zoom. L’obiettivo f/2,8–f/6,5 con lente in vetro Super ED, abbinato al processore Expeed C2, è in grado di assicurare un'ottima definizione dell’immagine anche quando viene utilizzato alla massima estensione tele. Il sensore CMOS da 16MP può effettuare riprese video in Full HD a 60 fps, offrendo anche la modalità time lapse con immagini catturate a intervalli di 10 secondi. Il sistema VR (riduzione vibrazioni) ottico rileva simultaneamente i movimenti dell’obiettivo (sensore di velocità angolare) e del sensore di immagine (dati del vettore di movimento), assicurando una riduzione dell’effetto mosso equivalente a riprese con un tempo di posa di 5 step più veloce.

La fotocamera è dotata di 19 modalità scena, tra cui Luna e Birdwatching, che suggeriscono le migliori impostazioni di ripresa per le varie situazioni. All' impiego del monitor LCD (RGBW) da 3" e 921.000 punti, ad angolazione variabile, può essere alternato il mirino elettronico semplicemente avvicinando l’occhio, grazie al sensore di accensione e spegnimento monitor che passa automaticamente da una modalità all'altra. I luoghi delle riprese vengono rilevati dal sensore GPS/GLONASS/QZSS incorporato che acquisisce rapidamente i dati di posizione, e i contenuti possono essere condivisi istantaneamente grazie alla connettività Wi-Fi con supporto NFC, per i quali viene anche offerto uno spazio di archiviazione da 20GB su cloud gratuito.

Per ulteriori informazioni: www.nital.it

Fonte: Nital



Commenti