Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Xbox One: update bitstream Dolby Atmos

di Riccardo Riondino, pubblicata il 27 Ottobre 2016, all 16:42 nel canale GAMING

“Un imminente firmware di aggiornamento consentirà alla console Microsoft di riprodurre il formato audio "object based", migliorandone la funzionalità nell'impiego come lettore A/V ”


- click per ingrandire -

Con un prezzo di circa 300,00€ per la versione da 500GB, la Xbox One S rappresenta al momento la soluzione più abbordabile per entrare in possesso di un player Ultra HD Blu-ray. La rinnovata console Microsoft supporta anche i contenuti HDR, sia in ambito gaming che per il video 4K fornito dai servizi streaming Netflix e Amazon Video.

Al momento alcune funzioni non sono tuttavia implementate al meglio, compresa una limitazione piuttosto penalizzante nell'impiego HT. Come anche la versione "fat", la Xbox One S converte infatti in PCM le colonne sonore dei film. Questo comporta l'impossibilità di consegnare al decoder esterno l'audio Dolby Atmos o DTS:X, veicolato tramite il formato bitstream. Altra scomodità, sicuramente meno rilevante ma comunque fastidiosa, è il fatto che l'ingresso HDMI, presente anche nella vecchia versione, non permette il transito dei segnali 4K.

- click per ingrandire -

Fortunatamente Microsoft ha annunciato l'imminente rilascio di un nuovo firmware, compatibile con tutte le versioni di Xbox One, che porterà il supporto bitstream per le colonne sonore Dolby Atmos. L'aggiornamento dovrebbe inoltre migliorare la resa con i precedenti standard DTS-HD Master Audio e Dolby TrueHD. Le dichiarazioni della compagnia lasciando intendere che anche il "pass-through" HDMI del video Ultra HD potrebbe essere in futuro implementato.

Per ulteriori informazioni: www.xbox.com/it

Fonte: What Hi-Fi, Flatpanels HD



Commenti