Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Timidezza del porno in HD

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 27 Settembre 2007, alle 16:41 nel canale SOFTWARE

“Mentre negli anni '80 e alla fine degli anni '90 l'industria del porno è stata riconosciuta trainante nel successo dei formati VHS e DVD, i distributori ora restano un pò a guardare l'avvento dell'alta definizione”


Uno dei rari titoli porno disponibili sia in HD DVD che in Blu-ray

Fino a qualche mese fa, erano in molti ad immaginare un ruolo trainante dell'industria del porno nel determinare un successo di uno dei due supporti HD in concorrenza. Durante quel periodo, i più importanti attori di quel mercato sembravano propendere per il supporto promosso da Toshiba, ma la realtà è che le uscite di titoli a luci rosse sono minime per entrambi gli schieramenti.

Sembrava che i promotori del Blu-ray non volessero il rilascio di titoli porno sul loro formato, ma la notizia è stata smentita dalla stessa Blu-ray Disc Association e da aprile è disponibile, infatti, il primo Blu-ray porno della Vivid "Debbie Does Dallas...again", disponibile, tra l'altro anche in HD DVD. Al momento, il noto sito di vendite online DVD Empire ha in catalogo appena 19 film porno in HD, suddivisi in 16 titoli HD DVD e 3 titoli Blu-ray.

La lenta adozione dei nuovi formati da parte dell'industria del porno può essere spiegata con costi produttivi troppo alti, ma sopratutto la convinzione che valga molto di più investire in internet e nei suoi servizi di distribuzione di contenuti in HD via IP (da scaricare o VOD), piuttosto che nei nuovi formati ottici HD. Sembrano comunque esserci segni di risveglio e nei prossimi mesi alcune importanti case hanno annunciato l'uscita di titoli sia in HD DVD che in Blu-ray.

Fonte: High-Def Digest



Commenti (32)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Girmi pubblicato il 27 Settembre 2007, 16:49
Originariamente inviato da: Redazione
i distributori ora restano un pò a guardare l'avvento dell'alta definizione

Infatti l'alta definizione non decolla
Commento # 2 di: scorpio6511 pubblicato il 27 Settembre 2007, 17:37
In un programma di Italia 1 (non ricordo quale ) ho sentito un intervista alle porno dive che dicevano di aver paura dell'hd perchè si notano di più le imperfezioni fisiche
che fosse vero
ciao
Commento # 3 di: MesserWolf pubblicato il 27 Settembre 2007, 17:54
già l'avevo sentita anche io, e che proprio per questo le varie pornostar si starebbero sottoponendo ai più svariati interventi di chirurgia estetica per essere HD-ready
Commento # 4 di: sasadf pubblicato il 27 Settembre 2007, 18:13
VIVID... Puah!!
Robetta per educande!!
Quelli non sono veri pornaZZZi! (stavolta son volute le tre Z, contrariamente al titolo!)

Allora il Porno NON E' proprio partito!

walk on
sasadf
Commento # 5 di: Brigno pubblicato il 27 Settembre 2007, 18:24
Grande Sasa !!!

Pensa che il mio primo DVD è stato un porno (ed è rimasto solo soletto..)

La mia prima rivista pure ..BLIZ.. facevano solo vedere le donne nude...praticamente meno di Studio Aperto (come sono cambiati i tempi)

Il mio primo BR ...sono arrivato in ritardo !!
Commento # 6 di: GIANGI67 pubblicato il 27 Settembre 2007, 20:11
Forse e' arrivato finalmente il momento che io mi decida ad esibire le mie qualita' nascoste,con l'HD avro' il riscontro che merito
Commento # 7 di: Duke Fleed pubblicato il 27 Settembre 2007, 21:30


Un grazie anticipato a Giangi per il suo prossimo contributo all'HD!!!
Commento # 8 di: ais001 pubblicato il 28 Settembre 2007, 00:15
stanno a guardare

... pure chi compra sti film sta a guardare


... ma con l' HD-DVD ti danno + angolazioni o + scene tagliate ???
Commento # 9 di: 55AMG pubblicato il 28 Settembre 2007, 01:28
Vabbè intanto questi titoli *** ad oggi disponibili dove si possono comprare?
Commento # 10 di: giapao pubblicato il 28 Settembre 2007, 11:07
per come la vedo, da un lato aumentano i costi per i produttori, dall'altro la fruizione di contenuti porno in HD piuttosto che in PAL non mi sembra dia quei plus per il consumatore che invece danno i normali film in HD.

non so', e' una mia idea, ma la fruizione del porno mi sembra leggermente diversa e non e' certo l'HD che puo' svilupparla.
insomma, qui' c'e' gente che acquista zozzerie di film pur di vederli in HD; non penso ci siano amanti del porno che farebbero altrettanto...
ciao ciao
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »