Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Super Hi-Vision camera da 33 megapixel

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 11 Dicembre 2007, all 12:08 nel canale DIFFUSORI

“Il dipartimento R&D della NHK ha sviluppato un nuovo sensore d'immagine con risoluzione di 33 megapixel per le registrazioni in formato Super Hi-Vision da 7680x4320 punti”

Tokyo, Dicembre 2007. Un gruppo di ingegneri del dipartimento di ricerca e sviluppo della NHK (la TV di stato giapponese) ha sviluppato un nuovo sensore d'immagine da 33 milioni di pixel che permetterà di semplificare la produzione di videocamere da utilizzare per il nuovo formato Super Hi-Vision attualmente in fase di sviluppo.

Prima di questo nuovo sensore, i prototipi di videocamere SHV erano costruiti attorno a una coppia di sensori con una risoluzione pari alla metà di quella nativa del formato. Ora sarà possibile produrre una videocamera con un solo sensore, in modo da arrivare alla risoluzione nativa del formato che è pari a 7680x4320 punti.

I segnali catturati dalla videocamera avranno un datarate non compresso pari a 24 Gbps che verrà compresso di un fattore 200:1 con algoritmi  MPEG-4 AVC/H.264 fino a giungere ad un datarate finale pari a 128 Mbps, da 6 a 10 volte la banda necessaria per le trasmissioni in alta definizione.

Per maggiori informazioni sul Super Hi-Vision: Ceatec_2006_day1

Fonte: www.nhk.or.jp

 



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: bonzuccio pubblicato il 11 Dicembre 2007, 12:25
Un gruppo di ingegneri del dipartimento di ricerca e sviluppo della NHK (la TV di stato giapponese)

Stanno troppo avanti, hanno reso costoso la metà il super hd raddoppiandone la definizione al tempo stesso
Commento # 2 di: H.D. Lion pubblicato il 11 Dicembre 2007, 12:33
I segnali catturati dalla videocamera arriveranno ad un datarate finale pari a 128 Mbps, da 6 a 10 volte la banda necessaria per le trasmissioni in alta definizione

Mi chiedo se ancora si potà considerare l'HDMI come interfaccia valida o si dovrà trovarne una nuova se si vuole aumentare la definizione....

Commento # 3 di: skar1979 pubblicato il 11 Dicembre 2007, 13:05
Tutte le tecnologie che vediamo e intravediamo oggi non sono altro che tecnologie già vecchie.
Il fatto che non siano conosciute ai più, non significa che non esistano...
L'Umts è una tecnologia vecchia di 100 anni, ad esempio.

Ma l'interesse che deve suscitare questa news, è che se si investe nella ricerca, si ottengono in tempi (relativamente) brevi degli eccellenti risultati.
La tecnologia consumer è nella stragrande maggioranza dei casi un ritrito mucchio di vecchie tecnologie.
Quindi bisogna accontentarsi di quello che ci danno, magari scegliendo con saggezza i prodotti...
Commento # 4 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 11 Dicembre 2007, 13:45
Non esageriamo: qui non si tratta di un prodotto consumer

Del proiettore SHV utilizzato dalla NHK durante il Ceatec citato nella news, provate ad immaginare soltanto il costo di un obiettivo che sia capace di risolvere tutti e 33 milioni di punti...

Non credo che tale sistema arriverà mai nelle case dei consumatori. Al contrario, magari arriverà il 4k e per questo formato i 10 Gbps dell'HDMI 1.3 sono più che sufficienti.

Emidio
Commento # 5 di: no_smog pubblicato il 11 Dicembre 2007, 14:17
ho una super-dritta...

anche la RAI (la nostra tv pubblica) ha in serbo una sorpresona per il 2008...forse coprirà quasi tutto il territorio italiano con una rivoluzionaria tecnologia chiamata....(squilli di tromba, rullate di tamburi)...Digitale Terrestre.....caratterizzata da frame-rate elevatissimo, codificata con un superbo codec (nome in codice mpeg2) capace di essere veicolata esclusivamente da una innovativa interfaccia chiamata S.C.A.R.T di prossima implementazione.
Ad oggi è ancora tutto Top-Secret ma nel giro di poche settimane i vertici dell'azienda dovrebbero dare il clamoroso annuncio.
PS: Si ringrazia il reparto R&S di mamma Rai per i risultati conseguiti.
Saluti ;-))))))))))))))))))))))
Commento # 6 di: vincent89 pubblicato il 11 Dicembre 2007, 14:21
Originariamente inviato da: Emidio Frattaroli
Al contrario, magari arriverà il 4k e per questo formato i 10 Gbps dell'HDMI 1.3 sono più che sufficienti.


Dubito che mai arriverà il 4k in casa (al cinema si). Anche perchè per notare una reale differenza occore un videoproiettore con un grande schermo. Difficilmente (per non dire improbabile) si noterà la differenza su un 42/50 pollici a distanza di visione...