Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Soundbar Philips Fidelio HTL9100

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 26 Giugno 2013, alle 11:35 nel canale DIFFUSORI

“Il marchio olandese lancia un nuovo proiettore sonoro, sfruttando il suo brand di maggior prestigio per il mercato audio e sfornando un prodotto modulare capace di operare come un unico oggetto, in posizione frontale o di separarsi per formare un impianto 5.1 vero e proprio, con due diffusori surround wireless”

Philips ha annunciato l'arrivo della nuova soundbar HTL9100. Questo prodotto verrà distribuito sotto il brand Fidelio, che contraddistingue l'offerta di fascia più elevata della multinazionale olandese per il mercato audio. La peculiarità di questa soundbar, rispetto alla pletora di dispositivi simili in commercio, consiste nella sua conformazione. A prima vista, infatti, HTL9100 appare come un classico proiettore sonoro, indistinguibile dalle proposte di Yamaha, piuttosto che di Samsung, LG o altri marchi. A segnare un netto spartiacque è la versatilità d'uso: le porzioni laterali possono essere distaccate dalla parte centrale. In questo modo è possibile scegliere se utilizzare la soundbar in configurazione virtual surround, ovvero concentrando tutti i canali sul frontale e ricreando gli effetti provenienti dal retro della stanza con elaborazioni a carico dell'elettronica, oppure se separare HLT9100 in tre parti. In questo caso la porzione centrale riprodurrà il fronte sonoro, mentre quelle laterali saranno i canali surround. Per facilitare l'installazione viene utilizzata una connessione wireless, operante sulla frequenza dei 5,8GHz. Anche il collegamento alla rete elettrica è assente per i surround: una batteria ai polimeri di litio, contenuta nelle porzioni laterali, assicura circa 10 ore di riproduzione.

Oltre alla soundbar è presente anche un subwoofer, anch'esso progettato per comunicare in wireless, sui 5,8GHz. Per rinforzare la gamma bassa, Philips ha adottato la tecnologia DoubleBASS che, secondo le dichiarazioni del produttore, permette di ottenere prestazioni simili a quelle di un subwoofer capace di scendere fino a 20Hz. A livello costruttivo segnaliamo la presenza di un DAC integrato, nonché di un'amplificazione digitale in Classe D, capace di erogare una potenza di 120W, ai quali si aggiungono i 90W del subwoofer. Vi è poi un DSP Cirrus Logic a 32 bit, capace di regolare la riproduzione sonora in relazione all'ambiente di ascolto. Completano la dotazione un sensore che rileva il posizionamento, su un piano o a parete (con la regolazione automatica del suono), la connettività Bluetooth integrata per lo streaming da sorgenti compatibili e due ingressi HDMI. HTL9100 sarà venduta con un listino di 699 Sterline, circa 823 Euro.

Per maggiori informazioni e specifiche: Philips HTL9100 (in pdf)

Fonte: SlashGear



Commenti