Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung: nuove soluzioni audio 2014

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 02 Gennaio 2014, all 13:24 nel canale DIFFUSORI

“Samsung prosegue con le anticipazioni dei prodotti in mostra tra pochi giorni al CES di Las Vegas, mostrando alcune delle sue nuove proposte per la fruizione dell'audio, con sistemi multiroom, sounbar, soundbase e impianti multicanale compatti”

Samsung è particolarmente attiva in queste giornate che precedono il CES e fornisce numerosi dettagli sui prodotti che verranno ufficialmente presentati a partire dal 7 gennaio. In questo caso parliamo di una parte della nuova gamma di dispositivi audio, che comprende proposte per la fruizione di musica e film a 360°, coprendo esigenze differenti con soluzioni molto diversificate. Iniziamo con una nuova aggiunta al sistema multiroom Samsung Shape, presentato lo scorso ottobre con l'introduzione dello speaker M7 (vedi news). Il nuovo speaker è M5, una versione più compatta di M7, che si posiziona come componente entry-level per l'ascolto multiroom. L'utilizzo è possibile sia in configurazione singola che in abbinamento con altri speaker, tramite il Multiroom Hub, che funge da centralina di controllo per ciascuna unità. L'installazione è molto semplificata: viene solo richiesto di effettuare i collegamenti necessari ad un router, oltre al download dell'applicazione per il controllo del sistema.

Altra "novità" (capirete il virgolettato proseguendo la lettura) è la soundbar HW-H750. Se l'aspetto ed il nome suscitano in voi un senso di "déja-vu", sappiate che è perfettamente normale. Si tratta di una versione aggiornata della precedente HW-F750, uscita lo scorso anno e nota per la peculiare sezione di amplificazione. F750 era infatti provvista di una sezione di pre-amplificazione a valvole (poste a vista sulla parte superiore della soundbar), mentre per il finale era stata approntata una sezione digitale in Classe D. La nuova H750 riprende la stessa configurazione e, apparentemente, le medesime soluzioni estetiche, sempre in abbinamento ad un subwoofer wireless. Ad aumentare leggermente è la potenza dichiarata sui 2.1 canali, 320W contro i precedenti 310 ed, inoltre, viene aggiunta la compatibilità con il sistema Shape Multiroom, mancante (per ovvi motivi: F750 è uscita sul mercato quando gli speaker Shape non esistevano ancora) sul modello del 2013.

Se i prodotti precedentemente citati si inserivano all'interno di categorie già presenti nell'ampio catalogo Samsung, è invece inedita la HW-H600, una base per TV con sistema audio integrato. Questo tipo di prodotti sta rapidamente guadagnando una notevole popolarità sul mercato, con un numero sempre maggiore di prodotti disponibili. Samsung definisce la sua soluzione una "Sound Stand", adatta per ospitare televisori da 32” ai 55”. All'interno è ospitato un impianto a 4.2 canali, con un ingombro davvero minimo in altezza (solo 3,55 centimetri). Sia la soundbar che la sound stand sono dotate di TV Sound Connect, che permette di inviare l'audio dalla TV tramite Bluetooth.

Ultimo, in ordine di citazione, è HT-H7730WM, un sistema compatto composto da un'unità centrale, capace di leggere anche dischi Blu-ray, e da 6 diffusori (subwoofer compreso). La sezione di amplificazione è della stessa tipologia di quella impiegata da H750, quindi una commistione di analogico e digitale. La particolarità di questo prodotto consiste nell'integrazione, all'interno dei due diffusori da pavimento, non solo dei midrange e tweeter, ma anche dei canali "front height" (utilizzati per "alzare" il livello dei suoni, per ampliare il fronte sonoro anche in altezza). I suddetti diffusori possono essere inclinati verso l'alto, andando così a simulare la resa di un impianto 7.1 canali. H7730 dispone inoltre del supporto al DTS Neo: Fusion II, che crea 9.1 canali virtuali interpolando la sorgente originale. Passando invece alla parte video, Samsung ha incluso un processore per l'upscaling a risoluzione Ultra HD, capace di avvalersi di soluzioni proprietarie per ottenere una migliore qualità.

Per ulteriori approfondimenti vi rimandiamo alle notizie che giungeranno all'apertura del CES 2014.

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: Samsung



Commenti