Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Ampli Luxman L-590AX in Classe A

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 27 Aprile 2011, all 12:26 nel canale DIFFUSORI

“Il distributore per l'Italia XFAudio annuncia l'arrivo del nuovo integrato top di gamma Luxman L-590AX. Si tratta di un amplificatore stereo a stato solido in pura Classe A dotato di un controllo di volume senza perdita”

L'integrato Luxman L 590AX è il capostipite della nuova X-Series in pura Classe A. Il nuovo integrato mantiene alcune delle caratteristiche dei suoi predecessori L-507s e L-505 - un sistema di illuminazione centrale orientata VU meter e una solida, simmetrica, fascia anteriore - ma introduce anche l'attenuatore LECUA 1000 ad alta precisione, controllato elettricamente, e l'ultima evoluzione della circuitazione ODNF 3.0A, circuiti audio presenti nei riferimenti Luxman C-1000F e Luxman B-1000.

L'attenuatore Luxman LECUA 1000 ha una costruzione modulare ed è configurato per bloccare elettricamente le interferenze in radio frequenza (RFI) e le interferenze elettromagnetiche (EMI). Il LECUA 1000 attenua il segnale in uscita senza introdurre gli artefatti tipici dei controlli di volume convenzionali, garantisce un'uscita ad impedenza costante, un elevato rapporto segnale-rumore, una risposta in frequenza uniforme e una distorsione estremamente ridotta. La circuitazione ODNF, come suggerisce il nome (Only Distortion Negative Feedback) applica un feedback negativo esclusivamente dove la distorsione è presente; le distorsioni note di qualsiasi tipo sono sostanzialmente ridotte e questa circuitazione senza perdita consente all'amplificatore di recuperare ogni sfumatura musicale catturata dagli ingegneri del suono in fase di registrazione (risposta ai transienti, attacco, contrasto dinamico, timbro, dettaglio, autorevolezza dei bassi).

L'integrato Luxman L-590AX è un amplificatore realizzato allo stato dell'arte con una ingegnerizzazione eccellente, un'estrema rigidità, una circuitazione dal design elaborato e un layout che garantisce il più breve percorso del segnale. Uno stadio di alimentazione pesantemente regolamentato comprende un trasformatore di alimentazione sovra-dimensionato e un array di condensatori che garantiscono una capacità di filtraggio di 40.000 microF. Nonostante la modesta potenza erogata, l'integrato Luxman L-590AX è in grado di pilotare qualsiasi carico dell'altoparlante e assicura una qualità di riproduzione tipica della elettroniche un pura Classe A.

Caratteristiche tecniche dichiarate:
Amplificatore integrato a stato solito, due canali, 30W per canale su 8ohm, 60W su 4ohm, circuito ODNF 3.0A, controllo volume LECUA 1000, 4 ingressi di linea RCA, due ingressi di linea XLR, un ingresso phono MM/MC, ingresso main in, uscita pre out, rec out e monitor, distorsione armonica minore di 0,005%, rapporto S/R maggiore di 107dB, risposta in frequenza 20Hz-100kHz (+0, -3.0dB), telecomando, dimensioni (WxHxD) 440x193x463mm, peso 28kg, finitura Silver, prezzo al pubblico: 8.000,00 Euro (Iva Inclusa).

Per maggiori informazioni: XFAudio

Fonte: XFAudio



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: sasadf pubblicato il 27 Aprile 2011, 19:32
Bellissimo, ma .....

....troppo caro!!

In una fase come questa odierna quanti ne vendi in Italia? 5? Forse anche meno....

(Non perchè ci siano pochi ricchi; ma la statistica si orienta, soprattutto oggi più di ieri, verso l'accoppiata Ricco/ignorante: dunque chi ha il pane non ha il ben dell'intelletto per apprezzare questo bendiddio. )

Ultima considerazione: anche un pò anacronistico un ampli stereo di siffatta eccelsa qualità, sulla scorta di quanto emerge da una recente ricerca:
Sempre meno musica stereo.
http://www.dday.it/redazione/3368/.html

Avranno clientela tedesca

walk on
sasadf
Commento # 2 di: Il Tamarro Volante pubblicato il 27 Aprile 2011, 20:17
classe a con pre-out? da suicidio
Commento # 3 di: Roy Neary pubblicato il 28 Aprile 2011, 09:21
Bellissimo, semplicemente bellissimo.
Da grande estimatore del marchio vorrei potermelo permettere non avendo mai avuto niente in classe A. Il fascino dei v-meter poi lo trovo irresistibile insieme alla pletora di comandi che mi ricordano gli ampli della mia gioventù.
Mi accontento del fatto che esistano ancora oggi dei prodotti in antitesi al minimalismo imperante dove, al massimo, ti mettono il controllo del volume e il selettore delle sorgenti.