Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Shrek Forever After: il trailer

di Alessio Tambone, pubblicata il 18 Dicembre 2009, all 10:53 nel canale CINEMA

“Primo trailer on-line per il quarto capitolo dedicato all'orco verde di casaDreamWorks. Facciamo conoscenza con i protagonisti”

E' on-line il primo trailer di Shrek Forever After, quarto capitolo della saga dedicata all'orco verde di casa DreamWorks. Dopo la locandina pubblicata nei giorni scorsi, con questo filmato cominciamo a capire meglio la trama del film. La vita di Shrek, felice padre di famiglia nel Regno di Molto Molto Lontano, viene sconvolta dall'incontro con il cattivo nano Tremotino, che trasporterà il protagonista in una dimensione parallela. Tra le differenze la mancata conoscenza di Fiona, l'odio del mondo verso gli orchi e un Gatto con gli Stivali davvero speciale.

Shrek Forever After uscirà in America il 21 Maggio, per poi approdare in Italia il 28 Agosto 2010 in 3D su distribuzione Universal. Per visionare il trailer, anche in HD: www.apple.com/trailers/dreamworks/shrekforeverafter



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Drachetto pubblicato il 18 Dicembre 2009, 11:37
Non saranno d'accordo molti ma lo considero un inutile allugamento di brodaglia. Il primo Shrek è un piccolo gioiellino, semplice ma al quale ti ci affezioni (come per il primo Era Glaciale). I seguiti sfruttano l'onda del successo planetario diventando film stereotipati e introducendo personaggi per dare quel senso di novità alla storia. Seguiti che mi hanno sempre lasciato abbastanza freddo e distaccato.
Commento # 2 di: aserxt pubblicato il 18 Dicembre 2009, 12:06
Su molti seguiti di film o cartoni sono d'accordo con te,ma per quanto riguarda shrek invece ogni film è una storia nuova con un carattere tutto suo e sempre avvincente. I personaggi nuovi aggiungono vivacità alla storia e mantengono viva l'irriverenza e il no political correct che contraddistingue questo cartone animato. Faccio i complimenti allo staff della Dreamworks per quello che ha fatto fino ad ora.
Commento # 3 di: FIDELIO* pubblicato il 18 Dicembre 2009, 12:36
pienamente daccordo con aserxt , non me ne voglia drachetto, per certi film sono anch'io daccordo che certi sequel potrebbero risparmiarseli, e la lista sarebbe veramente lunghissima, ma nel caso di Shrek sono tutte storie simpatiche ed avvincenti ogni volta, insomma, io almeno non mi sono mai annoiato o rimasto deluso dei due seguiti di SHREK
Commento # 4 di: EttoreP pubblicato il 18 Dicembre 2009, 12:49
Quoto entrambi i commenti precedenti!
Commento # 5 di: ciocia pubblicato il 18 Dicembre 2009, 17:59
I primi 2 stupendi, il terzo sottotono.
Non amo le saghe infinite, avrei preferito qualcosa di nuovo e innovativo...
Commento # 6 di: salv.scarfone pubblicato il 19 Dicembre 2009, 12:17
Che palle sempre i soliti film...D'altronde hanno sempre fatto così con tutti i film di successo.Basta vedere quanti frankenstein abbiano fatto,e parliamo di anni 30

p.s.non ce l'ho con questo in particolare
Commento # 7 di: GIANGI67 pubblicato il 19 Dicembre 2009, 13:43
Ma basta con Shrek...