Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Rambo V: parla Sly (di nuovo)

di Alessio Tambone, pubblicata il 19 Novembre 2009, all 08:51 nel canale CINEMA

“Rambo V è certezza, ma i nemici saranno i signori della droga al confine con il Messico o alcuni mostri geneticamente modificati nei freddi territori del Polo Nord? Sylvester Stallone dissipa le nubi sul prossimo capitolo del franchise”

Nelle scorse settimane alcune dichiarazioni di Sylvester Stallone avevano lasciato letteralmente sbigottiti migliaia di fan. Il tutto nasceva dall'acquisizione di Stallone dei diritti per l'adattamento cinematografico del romanzo di fantascienza Hunter, scritto da James Byorn Huggins. Il libro in questione parla di un esperimento genetico per creare attraverso l'impianto del DNA appartenente ad un superpredatore proto-umano estinto da tempo delle creature mostruose ed invincibili. Il tutto ambientato nel Polo Nord.

Cosa c'entra Rambo con tutto questo? Niente, appunto. Ma Sly voleva sfruttare questi diritti per creare un nuovo capitolo di Rambo. Qualcuno deve avergli sussurrato all'orecchio che l'idea non era molto buona e così Stallone ha ritrattato tutto. Cambio di fronte e plot ambientato al confine tra Stati Uniti e Messico con conseguente traffico clandestino di droga e uomini e una donna da salvare ad ogni costo. L'onore da guerriero di Rambo è salvo: niente mostri da combattere ma solo uomini tanto tanto cattivi, almeno fino alla prossima idea geniale. Le riprese dovrebbero cominciare nella primavera del 2010.



Commenti (24)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: paride.fuma pubblicato il 19 Novembre 2009, 09:33
baaaasta Strambo

e chi sarebbe questa donna da salvare? Forse la sua badante???.....
Commento # 2 di: atarix pubblicato il 19 Novembre 2009, 09:45
per far bella figura si sarebbe dovuto fermare al primo, ma finche' c'e' chi glieli guarda e gli fa far soldi...
Commento # 3 di: Pollastrello pubblicato il 19 Novembre 2009, 09:56
Forse la sua badante???.....


oddio che ridere, quando l'ho letto stavo cadendo dalla sedia
Commento # 4 di: Picander pubblicato il 19 Novembre 2009, 10:42
Peccato! sarebbe stato tragicomico questo Rambo superumano antigenetico polare un po' come i film Ninja di Joseph Lai (godfrey ho)
Commento # 5 di: Shodo pubblicato il 19 Novembre 2009, 11:34
Fortissima la storia della badante..

Badanti cocainomani e narcotrafficanti..hihihih
Commento # 6 di: Paganetor pubblicato il 19 Novembre 2009, 13:42
siamo quasi a livelli di Steven Segal... dai Sly che ce la fai!!!
Commento # 7 di: Maxt75 pubblicato il 19 Novembre 2009, 17:34
Intanto Rambo si sente ancora dopo 30 anni. Voglio proprio vedere le saghe ''cacata'' attuali quanto dureranno nelle memoria. Forse fino a 3 mesi dopo l'uscita del DVD.
Commento # 8 di: Picander pubblicato il 19 Novembre 2009, 17:38
Commento # 9 di: Don_Zauker pubblicato il 19 Novembre 2009, 17:53
Dalle mie parti si usa dire: Hai pulito il melo.....

Stallone, basta!

Mi spiace solo che la sua faccia sia una bella maschera malinconica, sfruttata ormai solo per lanciare granate o uppercuts: ricordo con piacere l'intensità della sua interpretazione in Cop Land o il primo, sfigatissimo Rocky.

Che peccato.
Commento # 10 di: GIANGI67 pubblicato il 19 Novembre 2009, 18:02
Ma il pannolone lo cambia dopo ogni ciak?
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »