Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Papaleo e una piccola impresa meridionale

di Alessio Tambone, pubblicata il 22 Giugno 2012, alle 08:56 nel canale AV Cinema

“L'attore e regista di Basilicata coast to coast torna dietro la macchina da presa per una nuova pellicola sempre ambientata nel Mezzogiorno d'Italia. Questa volta niente viaggi ma una sola location: un faro”

Dopo il meritato successo di pubblico e critica per Basilicata coast to coast e sette film da attore in tre anni (tra cui Nessuno mi può giudicare e Che bella giornata), Rocco Papaleo torna dietro la macchina da presa con Una piccola impresa meridionale. Le riprese cominceranno ad agosto vicino a Cabras, in provincia di Oristano, ma l'ambientazione del film è un posto generico nel Mezzogiorno italiano. La storia è quella di un gruppo di persone che si troveranno a vivere in faro abbandonato, mescolando esperienze di vita, stati d'animo, esami di coscienza.

Scritto insieme a Valter Lupo - già collaboratore per il piccolo omaggio lucano - il film sembra molto diverso dall'itinerante Basilicata coast to coast. E' lo stesso Papaleo a confermarlo, sottolineando il respiro più teatrale di questa nuova opera che praticamente è ambientata in un solo luogo: il faro. A giorni comincerà il casting della pellicola.



Commenti