Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Il ritorno del Batman di Joel Schumacher

di Alessio Tambone, pubblicata il 03 Novembre 2014, all 14:10 nel canale CINEMA

“Il regista americano è intenzionato a portare a termine la sua personale trilogia, anche se in forma - per forza di cose - leggermente diversa. Siete pronti per Batman: Triumphant?”

Se avete odiato - il termine non è stato scelto a caso! - il Batman di Joel Schumacher vi diciamo subito una cosa: con questa news non stiamo annunciando un nuovo film sull'Uomo Pipistrello diretto dal regista americano. Tranquillizzatevi, potete rimettere l'antistaminico nel cassetto...

Se invece siete stati amanti delle due pellicole in questione degli anni Novanta - c'è qualcuno? - e avreste voluto vedere il terzo capitolo in programma diretto dal regista, con il titolo Batman: Triumphant, abbiamo una buona notizia per voi.

- click per ingrandire -

Joel Schumacher si è scusato pubblicamente più volte della sua visione, ma evidentemente ci tiene a mostrare al suo pubblico quello che aveva immaginato. È notizia di questi giorni la sua intenzione di pubblicare un fumetto in 12 numeri per unire in un'unica storia Batman Forever, Batman & Robin e il bloccato Batman: Triumphant. La storia narrata del fumetto a quanto pare è già pronta, scritta dallo stesso Schumacher, e sarà illustrata dalla matita di Dustin Nguyen.

Il fumettista non è nuovo all'universo di Batman, avendo illustrato in passato diversi numeri dedicati al personaggio DC Comics come la collana del 2009 Batman: Streets of Gotham.

Al momento non sappiamo se il fumetto ha già un editore. Voi siete curiosi o il solo pensiero di associare il nome Schumacher a quello di Bruce Wayne vi provoca orticaria?



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: sheva pubblicato il 04 Novembre 2014, 12:38
A me erano piaciuti.
Chissà, forse perchè li avevo acquistati in Laser disc e magari la lingua inglese unita al fascino che mi esercitava allora questo media , me li ha fatti direrira meglio.
Ma mi erano piaciuti e li avevo pure riguardati e ci ho fatto un pensierino più volte per il BD.

Quindi almeno 1 che non prenderebbe l'antistaminico per il film, c'è.