Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Europei in 16/9 e HD, che spettacolo!

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 09 Giugno 2008, all 10:26 nel canale CINEMA

“E' con piacere che confermiamo l'effettiva trasmissione delle partite in 16/9 e in HD (per alcuni fortunati) sul digitale terrestre della Rai. Un plauso alla Rai per la qualità del segnale trasmesso”

Da sabato è iniziata l'era delle trasmissioni in chiaro in 16/9 sul digitale terrestre da parte della Rai. Fino ad oggi, le trasmissioni in 16/9 in Italia sul digitale terrestre erano limitate ai contenuti (film) in pay per view di Mediaset Premium. Con l'inizio degli Europei di Calcio (sabato 7 giugno) Rai Uno ha iniziato a trasmettere le partite in chiaro sull'intero territorio nazionale coperto dal segnale DVB-T in 16/9. Oltre a poter finalmente sfruttare appieno il formato wide sui televisori di ultima generazione, cogliamo l'occasione per fare un plauso alla Rai per la qualità del segnale Mpeg 2 trasmesso, davvero elevato e decisamente superiore a quanto visto fino ad oggi, sia da parte di Rai stessa che da parte della concorrenza (compresi i contenuti a pagamento). Le immagini sono apparse dunque estremamente nitide e quasi sempre pulite (gli artefatti di compressione ci sono, ma sono davvero limitati). Ancora una volta, il limite deriva dalle elettroniche di elaborazione delle immagini integrati nei televisori, in termini di upscaling e deinterlacing.

Avendo la fortuna di vivere a Roma, abbiamo anche verificato il funzionamento e la qualità del promesso segnale HD, grazie al decoder DVB-T Mpeg 4 HD presente nel Sony KDL-46W3000 in nostro possesso (in questi giorni proveremo anche il nuovo KDL-46W4000). Quando trasmesso su Rai Uno, il segnale delle partite viene perfettamente riconosciuto dal decoder e trasmesso in 1080i. Anche in questo caso, siamo rimasti assolutamente soddisfatti dalla qualità delle immagini, con un'incredibile definizione, rari artefatti di compressione, pochissime scie e l'elettronica di bordo che se la cava decisamente meglio dovendo solo effettuare il deinterlacing del segnale. Davvero un peccato che siano attualmente in pochi (Roma, Milano, Torino, Sardegna e Valle d'Aosta) a poter godere di un simile spettacolo. Comunque, se il digitale terrestre fosse sempre così, avremmo poco da obiettare: cari emittenti e legislatori, investite sulla qualità, ci importa poco di interattività e MHP!

Fonte: Redazione



Commenti (130)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: stazzatleta pubblicato il 09 Giugno 2008, 10:44
mi fa molto piacere che VOI possiate vedere la RAI in HD .

se avessere iniziato la sperimentazione un po' prima, magari si sarebbe potuto estendere la trasmissione a tutta l'Italia
Commento # 2 di: gscaparrotti pubblicato il 09 Giugno 2008, 10:46
veramente una bella iniziativa, anche se forse prima di passare all' hd avrebbero dovuto coprire correttamente tutta la penisola con il dtt, infatti io ricevo il mux 2 ma non il mux 1, che mi interessa ben di più!
comunque, anche se non ho la possibilità di vedere i risultati, mi pare proprio un lavoro ben fatto!
Commento # 3 di: OverVolt pubblicato il 09 Giugno 2008, 10:48
Accipicchia....!!!

Spero che questa bella new elettronica non resti solamente un'appannaggio riservato al PALLONE e che detto benefit venga presto concesso anche ai film che transiteranno tra i canali del DT RAI.

Ciao,
OverVolt
Commento # 4 di: elevation1 pubblicato il 09 Giugno 2008, 10:50
grazie per l'articolo... finalmente la rai fa un buon servizio (anche se a metà cmq meglio di niente... una cosa che mi interessava capire è se hanno trasmesso in mpeg2 a 1920x1080? dunque non trasmettono in h264? potete confermare? grazie
Commento # 5 di: AlbertoPN pubblicato il 09 Giugno 2008, 10:55
Originariamente inviato da: elevation1
una cosa che mi interessava capire è se hanno trasmesso in mpeg2 a 1920x1080? dunque non trasmettono in h264? potete confermare? grazie


Le trasmissioni in SD (ma in un ottimo 16:9 ad elevato bit rate) sono in MPeg-2 , mentre le trasmissioni in HD dovrebbero essere in H.264

E dico dovrebbero (anche se ne sono certo al 99%) perchè neppure il Friuli è uno dei pochissimi fortunati toccati dall'alta definizione

Ad ogni modo, se le trasmissioni in Standard Definition avessero sempre quella qualità media, ed ove possibile il formato in 16:9, credo che tutti quanti, anche i non-appassionatissimi opterebbero per l'acquisto di un TV flat con relativo decoder DDT on board.


Mandi !


Alberto
Commento # 6 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 09 Giugno 2008, 10:56
Confermo Mpeg 4 / H.264 e l'ho anche scritto!

...abbiamo anche verificato il funzionamento e la qualità del promesso segnale HD, grazie al decoder DVB-T Mpeg 4 HD...

Ciao!
Gianluca
Commento # 7 di: naponappy pubblicato il 09 Giugno 2008, 11:00
Certo che potevano trasmettere in 16:9, quanto meno in letterbox, anche in analogico...
Commento # 8 di: peddy pubblicato il 09 Giugno 2008, 11:02
Salve a tutti
io possiedo un 52W4000 e abito in provincia di Roma ma qui da me per vedere la partita a 1080 ho dovuto risintonizzare il decoder del tv perchè su Rai1 rimaneva a 576i.
Alla fine mi sono sintonizzato su un nuovo canale della Rai (Rai Test HD1) ed è andato benissimo.
Ottima qualità!!
Commento # 9 di: gio_vanni pubblicato il 09 Giugno 2008, 11:02
Una domanda:
Il formato nativo della ripresa è 720p o 1080i?
dato che i canali satellitari svizzeri ed austriaci trasmettono in 720p ....

Per quanto riguarda il segnale Rai SD solo quello di Rai1 è stato riconosciuto e visualizzato in 16/9 dal DTT integrato nel mio SHARP 46XD1E; Austria-Croazia di domenica 8 giugno alle 18.00 trasmessa da Rai2 l'ho vista in 4/3
Commento # 10 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 09 Giugno 2008, 11:05
Originariamente inviato da: peddy
Alla fine mi sono sintonizzato su un nuovo canale della Rai (Rai Test HD1) ed è andato benissimo


Ovvio, anche noi abbiamo fatto così! Per vedere in HD, è necessario sintonizzare il nuovo canale

Gianluca
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »