Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Canon EOS R, mirroless full frame 30,3MP

di Riccardo Riondino, pubblicata il 10 Settembre 2018, alle 10:47 nel canale AVPRO

“Il produttore giapponese introduce la sua prima mirrorless con sensore da 35 mm, dotata di processore DIGIC 8, sistema AF ultra rapido a 5.655 posizioni, video fino a 4K/30 Hz 10 bit con registratore esterno e comandi personalizzabili, insieme a quattro ottiche con il nuovo innesto RF ”


- click per ingrandire -

Canon ha presentato la EOS R, sua prima fotocamera mirrorless full frame. Integra il più recente processore d’immagine DIGIC 8, mentre il sensore CMOS Dual Pixel da 35 mm ha una risoluzione di circa 30,3 MP effettivi. Nella EOS R viene per la prima volta utilizzato il nuovo innesto RF dal diametro di 54 mm con connessione a 12 pin e tiraggio di 20 mm. Il sistema AF viene presentato come il più veloce della categoria (0,05 sec), mentre le prestazioni in scatto continuo sono di 8 fps/5 fps con messa a fuoco fissa/continua.


- click per ingrandire -

Il Touch and Drag AF consente di spostare il punto di messa a fuoco mediante il display touch screen, selezionando in modo intuitivo le sue 5.655 posizioni AF, numero che secondo il costruttore rappresenta un altro primato di categoria. Per la messa a fuoco manuale sono disponibili le funzioni focus peaking e focus guide. La EOS R è anche la prima fotocamera a consentire la messa a fuoco automatica fino a -6 EV, per merito anche dell’avanzato Electronic Viewfinder (EVF) OLED da 3,69 MP che fornisce una copertura al 100% della scena.


- click per ingrandire -

Nei filmati la risoluzione arriva al 4K/29,97 fps, Full HD 60 fps o 720p/100 fps, con acquisizione in formato 8 bit/4:2:0. Con un registratore esterno connesso all'uscita HDMI è possibile invece la registrazione 10 bit/4:2:2, nonché utilizzare Canon Log per catturare filmati con un massimo di 12 stop di gamma dinamica a ISO 400. La funzione Digital Lens Optimizer è in grado di correggere fattori come le aberrazioni dell'ottica, avvalendosi delle nuove capacità degli obiettivi RF di inviare i dati di correzione memorizzati nell’obiettivo al corpo macchina.

Nella EOS R viene inaugurata la nuova barra touch multifunzione personalizzabile, così come sono quasi completamente personalizzabili i comando del corpo macchina, costruito in lega di magnesio. Il modulo Bluetooth sempre attivo consente di associare uno smartphone per inserire i dati GPS nelle immagini appena catturate, oppure scattare da remoto tramite l’app Canon Camera Connect.

Insieme alla EOS R sono stata presentate quattro nuove ottiche RF:


- click per ingrandire -

RF 50mm f/1.2L USM, obiettivo serie L a focale fissa ad alta luminosità

RF 24-105mm f/4L IS USM è un obiettivo zoom serie L ideale per le riprese video, il primo Canon full frame con tecnologia Nano USM, dotato di autofocus e 5 stop di stabilizzazione dell’immagine.


- click per ingrandire -

RF 28-70mm f/2L USM, obiettivo zoom standard dotato di un meccanismo di assorbimento degli urti.

L’obiettivo grandangolare RF 35mm f/1.8 IS Macro STM con Hybrid IS è infine ideale per la street photography, la fotografia di viaggio e i primi piani. La messa a fuoco, l’apertura e il sistema di stabilizzazione sono integrati in un’unica unità.

Tutti gli obiettivi RF sono dotati di una nuova ghiera di controllo personalizzabile per regolare l’apertura del diaframma, la velocità dell’otturatore, gli ISO o la compensazione dell’esposizione.


- click per ingrandire -

Grazie a tre nuovi adattatori, EOS R può essere utilizzata inoltre con oltre 70 obiettivi EF/EF-S. La gamma di accessori disponibili è completata dal battery grip BG-E22 e dal flash Speedlite EL-100.

La Canon EOS R sarà disponibile a partire dal prossimo 9 ottobre, con un prezzo suggerito al pubblico di 2.629€.

Fonte: Prima Pagina



Commenti