AV Magazine - Logo
Stampa
 
Samsung rinuncia ai microLED sotto gli 80"
Riccardo Riondino - 08/11/2021, 15:34
“A causa dei costi produttivi troppo elevati, Samsung avrebbe abbandonato l'idea di lanciare l'anno prossimo un TV microLED 4K da 76 pollici ”


- click per ingrandire -

Secondo un articolo di The Elec, Samsung Electronics avrebbe deciso di abbandonare lo sviluppo di microLED da 70-80 pollici. Risale al CES 2019 l'anteprima del primo microLED da 75", che Samsung sembrava quasi in procinto di lanciare l'anno dopo insieme a tagli da 88" e 93". Successivamente Samsung ha annunciato una versione da 99" del TV modulare The Wall per la primavera di quest'anno, mentre i microLED da 70-80 pollici avrebbero seguito entro i dodici mesi successivi. Le promesse non sono state mantenute e a quanto pare non lo saranno neanche in futuro, nonostante i progressi compiuti da Samsung Display nel rimpicciolire i pixel microLED. Il problema dei microLED non è infatti quello di realizzare schermi di grandi dimensioni, ma di ottenere schermi relativamente piccoli a risoluzione Ultra HD 4K.


- click per ingrandire -

Samsung ha lanciato un microLED che può addirittura arrivare a 1000" assemblando vari moduli, ma più aumenta la densità dei pixel più l'efficienza produttiva dei microLED inizia a calare rapidamente. La compagnia ritiene che con la tecnologia attuale sia difficile ridurre il prezzo di un TV microLED 4K sotto i 100 milioni di won (oltre 73.000€), mentre il mercato dei prodotti 8K è già occupato da LCD e OLED. Samsung prevede invece di lanciare nel 2022 microLED da 89", 101" e 114" con TFT LTPS (Low-temperature polycrystalline silicon) e substrati in vetro. Il suo primo vero televisore microLED da 110" utilizza circuiti stampati, una tecnologia difficile da applicare quando i diodi LED diventano più piccoli. Il compito di sviluppare i TFT LTPS è stato affidato a Samsung Display, che ha ottenuto in cambio l'approvazione per i TV QD-OLED.

Fonte: Flatpanels HD, HDTVTest