Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Bryston BR-20, pre/DAC/streamer high-end

di Riccardo Riondino, pubblicata il 30 Novembre 2020, alle 11:38 nel canale AUDIO

Il produttore canadese ha presentato il suo nuovo modello di riferimento, dotato di circuito analogico bilanciato totalmente discreto, stadio digitale compatibile PCM 32 bit/384 kHz e DSD 11,2 MHz, ingressi bilanciati analogici e digitali, stadio cuffia Low Z, ingressi fono MM e HDMI opzonali


- click per ingrandire -

Bryston ha lanciato il BR-20, un preamplificatore analogico/digitale/lettore di rete. Derivato dall'unità di conversione BDA-3, lo stadio digitale supporta file PCM 32 bit/384 kHz e DSD 11,2 MHz. Il nuovo circuito analogico ha un'architettura bilanciata totalmente discreta per ottenere prestazioni allo stato dell'arte. Le alimentazioni sono separate per gli stadi analogici e digitali, mentre il controllo di volume ad azione bilanciata è gestito tramite software. Si possono collegare quattro sorgenti linea (2 RCA/2 XLR), mentre la doppia uscita bilanciata si può impostare a livello fisso o variabile. Gli ingressi digitali includono quattro S/PDIF (2 coax, 2 Toslink), due AES/EBU e una porta USB.


- click per ingrandire -

Ciascun ingresso viene commutato mediante relé. Lo stadio cuffia Low Z è in grado di pilotare anche modelli dall'impedenza particolarmente difficile. Lo streamer High-Res Audio riproduce virtualmente ogni formato a risoluzione nativa, connettendosi a PC/NAS tramite la porta Ethernet. Sono disponibili come opzione l'ingresso fono MM (sostituisce un linea RCA) e un ingresso HDMI con pass-through 4K HDR, capace di riprodurre file DSD da lettori SACD con uscita HDMI.

Il Bryston BR-20 è disponibile a 8390€, mentre le versioni BR-20 P (ingresso MM), BR-20 H (HDMI) e BR-20 HP (HDMI+MM) costano rispettivamente 9705€, 9970€ e 11.280€.

Per ulteriori informazioni: www.audioreference.it

Fonte: Audio Reference



Commenti