Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

D-ILA JVC 2014: prime informazioni

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 10 Settembre 2013, all 17:56 nel canale PROIETTORI

“In attesa della presentazione al CEDIA 2013, trapelano i primi documenti ufficiali con le specifiche dei nuovi proiettori JVC, con 3 modelli in arrivo nella tradizionale doppia versione, consumer e pro. Niente D-ILA 4K nativo, ma riproduzione di segnali nativi Ultra HD e 4K fino a 60fps”

Come tutti gli anni l'autunno vede l'uscita della nuova gamma di proiettori JVC, basati sulla tecnologia LCD riflessiva. Per conoscere tutti i dettagli dei nuovi modelli occorrerà attendere la presentazione ufficiale che si terrà al CEDIA 2013. Nell'attesa sono comunque trapelate le prime informazioni, con anche una slide che riporta alcune specifiche dei 3 nuovi proiettori in versione pro. I modelli in questione sono, in ordine crescente di qualità, DLA-RS49, DLA-RS57 e DLA-RS67, che vanno a sostituire i quasi omonimi dello scorso anno. Le versioni consumer si chiameranno DLA-X500, DLA-X700 e DLA-X900. A differenza degli attuali modelli tutta la gamma disporrà di e-shift2 con 4K “simulato” attraverso l'ormai noto procedimento che consente di traslare i pixel in diagonale. Non è previsto un nuovo modello entry-level perché l'attuale DLA-RS46 / DLA-X35 resterà a listino. La prima novità consiste nel novero dei segnali accettati in ingresso: tutti i nuovi proiettori sono in grado di visualizzare segnali con risoluzione 2160p fino a 60 fotogrammi al secondo (sia Ultra HD che 4K, via HDMI compatibile 2.0). Sarà, inoltre, supportato lo spazio colore xvYCC, che consentirà di sfruttare al meglio i Blu-ray Mastered in 4K.

I miglioramenti hanno invece coinvolto sia il Clear Motion Drive, che dovrebbe risultare rinnovato, sia il Multiple Pixel Control (MPC). Saranno, inoltre, presenti due banchi di memoria per il Pixel Adjustment, la funzione di auto-calibrazione anche su RS49 / X500 e una nuova applicazione per controllare i proiettori da dispositivi iOS e Android. Per quanto riguarda le specifiche tecniche si può notare un incremento del rapporto di contrasto dichiarato, mentre la luminosità è immutata. Sulla slide sono riportati anche i prezzi: DLA-RS49 costerà 4.999 Euro, DLA-RS57 6.999 Euro e DLA-RS67 9.999 Euro.

Fonte: HCS



Commenti (30)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Steven pubblicato il 10 Settembre 2013, 18:07
Ci sono un po' di errori nella news...rs46 /X35 non X30
E anche l'hdmi 2.0 credo...si era parlato di un hdmi 1.4
Commento # 2 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 10 Settembre 2013, 18:20
Corretto l'X30 in X35...scusate!
Per quanto riguarda l'HDMI, non si tratta di HDMI 1.4 puro, altrimenti non potrebbe accettare segnali nativi Ultra HD / 4K fino a 60fps! Per questo abbiamo scritto HDMI compatibile 2.0! Non è un vero e proprio HDMI 2.0, ma una sorta di draft 2.0 compatibile con parte delle specifiche 2.0 (come gli aggiornamenti HDMI 2.0 promessi da Sony per i TV X9)

Gianluca
Commento # 3 di: Onslaught pubblicato il 10 Settembre 2013, 18:48
Colpa mia per l'X30, e ci ho anche pensato prima di scriverlo.
Commento # 4 di: Steven pubblicato il 10 Settembre 2013, 19:13
Gian Luca,si parla di hdmi 1.4 doppio per veicolare segnali 4K/60...ma anch'io credo che piu' probabilmente hanno inserito la versione 2.0 come il Sony vw500.
Commento # 5 di: Deimos7777 pubblicato il 10 Settembre 2013, 19:45
No 4K no party!
Commento # 6 di: Cetto_La_Qualunque pubblicato il 10 Settembre 2013, 20:00
L' rs49 ce l'ha l'autocalibrazione si o no ?
Commento # 7 di: Onslaught pubblicato il 10 Settembre 2013, 21:29
Sì, tutti, come segnato nella slide: ho infatti corretto (è RS49 e X500).
Commento # 8 di: fabry20023 pubblicato il 10 Settembre 2013, 22:27
Perchè mai dovrei investire tutti quei soldi per un 4K finto ??
Commento # 9 di: gil pubblicato il 10 Settembre 2013, 22:48
Beh, veramente un rs49, per quello che offre, son soldi ben spesi....

Anche perche per un vero 4k ci vogliono 10.000 euro...

Saluti gil
Commento # 10 di: fabry20023 pubblicato il 10 Settembre 2013, 23:07
Diciamo che anche partendo dal modello più economico da € 5.000 (e non sono bruscolini) attenderei un passaggio al 4K reale,oggi più abbordabile di prima (€10.000,00)ma ancora non paragonabile ad un prezzo terrestre....
Guardo e aspetto......
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »