Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Christie Mirage WQ-L: DLP WQXGA a LED

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 10 Dicembre 2013, alle 10:28 nel canale PROIETTORI

“La compagnia, specialista nella produzione di proiettori, ha annunciato l'ampliamento della gamma Mirage, con l'arrivo di un nuovo DLP DarkChip 3, risoluzione WQXGA, sorgente a LED con una luminosità di 800 lumen e compatibilità 3D”

Christie ha annunciato l'espansione della sua gamma di proiettori Mirage, con l'arrivo del nuovo WQ-L. Questo prodotto è realizzato sulla base della tecnologia DLP a singolo DMD Darkchip 3, con una risoluzione WQXGA, 2560 x 1600 pixel. La luminosità è pari a 800 lumen, mentre il rapporto di contrasto dinamico è 10.000:1. La sorgente luminosa è costituita da LED, con un ciclo vitale garantito per circa 60.000 ore di utilizzo. WQ-L supporta anche le sorgenti 3D, sia in modalità True 120Hz 3D (refresh-rate a 120Hz, 60Hz per occhio), sia in modalità 120Hz via frame doubled content (30Hz per occhio). Il proiettore include, inoltre, il Christie ArrayLOC, per la sincronizzazione del colore e la gestione della luminosità.

Larry Paul, direttore senior della tecnologia e gestione delle soluzioni di visualizzazione, Ambienti Visivi, Christie, ha dichiarato: ”Il light engine a LED sigillato del proiettore elimina la necessità di filtri, riduce il calore e lo rende praticamente esente da manutenzione. La sua flessibilità e la bassa manutenzione lo rendono la soluzione di visualizzazione ideale per una vasta gamma di clienti che necessitano di un sistema ad alte prestazioni”.

Tra le connessioni presenti troviamo porte Ethernet (utilizzate anche da ArrayLOC), 2 RS-232, 2 porte RS-422 e 2 DVI-D Dual Link. Le lenti disponibili sono 3: 0,68:1 (fissa), 0,80:1 (fissa) e 1.28-1.71:1 (zoom). Tra le funzioni degne di nota menzioniamo il software integrato per warp e blending.

Per maggiori informazioni:  Mirage WQ-L

Fonte: Christie



Commenti