Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Canon EOS 1D C e C500 in 4K

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 13 Aprile 2012, alle 13:32 nel canale 4K

“A poco più di due giorni dalla conferenza stampa programmata a Las Vegas, Canon toglie i veli dalle nuove EOS 1D C e C 500, che promettono di riprendere anche a risoluzione 4K”

Las Vegas, 12 Aprile 2012. Mancano meno di 48 ore alla conferenza stampa di Canon, in programma alle 18:30 qui a Las Vegas dove contavamo di poter ammirare un nuovo prodotto della serie "Cinema EOS" a risoluzione 4K su cui si rumoreggiava già da molto tempo, ovvero da quando c'è stato il lancio della nuova C300, la nuova camera a risoluzione full HD di Canon pensata per produzioni cinema e TV di elevata qualità. L'annuncio ufficiale di Canon brucia in realtà di tre giorni la conferenza stampa e ci coglie anche in contropiede (eravamo in viaggio per Vegas), anche e soprattutto per i contenuti.

I nuovi prodotti che saranno mostrati al NAB sono ben due e molto diversi tra loro. Ci sarà la nuova C500, una camera con corpo molto simile a quello della sorella minore C300 presentata lo scorso anno. La nuova camera sarà in grado di riprendere fino a risoluzione 4K (4096x2160 pixel) in un non ancora precisato formato "RAW" (che sarà presumibilmente mosaicizzato), senza specificare la profondità in bit e/o la compressione colore. La stessa camera sarà in grado di riprendere anche in formato 2K (2048x2160) a ben 12 bit di profondità e senza compressione colore (4:4:4).

L'altro annuncio riguarda un nuovo corpo reflex basato sulla 1DX con la capacità di girare video in 4K (4096x2160) a 24p e 8 bit di profondità in formato Motion JPEG. La camera sarà in grado anche di registrare in formato full HD (1920x1080) fino a 60p, sempre nello stesso formato. La nuova EOS 1D X avrà anche un'uscita video HDMI full HD component (Y,Cb,Cr 4:2:2) per chi vorrà usare un registratore esterno senza compressione. La macchina è chiaramente basata sulla nuova EOS 1D X ma sembra non si tratti di un mero aggiornamento firmware. Costerà circa 10.000 Dollari e sarà disponibile a Ottobre. Nelle prossime ore cercheremo altri dettagli.



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: g_andrini pubblicato il 13 Aprile 2012, 19:27
Ben vengano nuove camere 4k, anche se Red rimane il riferimento per il cinema digitale.
Commento # 2 di: wercide pubblicato il 13 Aprile 2012, 23:26
Sicuramente non prenderà il posto della RED, ci mancherebbe che un prodotto destinato al grande pubblico possa registrare a quella qualità, però c'è da dire che il 4K sta arrivando, e sta arrivando in fretta, ormai lo mettono su ogni cosa, bisogna aspettarsi un supporto entro poco tempo
Commento # 3 di: MaxBro pubblicato il 14 Aprile 2012, 03:48
in formato Motion JPEG Ma sono diventati pazzi??? è un codec a dir poco schifoso e praticabile ingestibile dalla maggiorparte dei software di editing... Perchè perdersi per così poco?
Commento # 4 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 14 Aprile 2012, 07:55
Originariamente inviato da: g_andrini;3491777
... Red rimane il riferimento per il cinema digitale.
Originariamente inviato da: wercide;3492020
Sicuramente non prenderà il posto della RED...
Non sono d'accordo che la RED sia il riferimento assoluto...
Originariamente inviato da: MaxBro;3492118
in formato Motion JPEG Ma sono diventati pazzi???
State 'bbooooooni

Aspettate questi due giorni e cercheremo di approfondire. E comunque il MJPEG se fatto bene, ad elevato bitrate, non è poi così male anzi: un bel 4:4:4 ad 8 bit di profondità sulla carta è meglio di un H.264 4:2:0. Certo, se è troppo compresso...

Emidio
Commento # 5 di: giovideo pubblicato il 14 Aprile 2012, 12:40
Originariamente inviato da: MaxBro;3492118
in formato Motion JPEG Ma sono diventati pazzi??? è un codec a dir poco schifoso e praticabile ingestibile dalla maggiorparte dei software di editing... Perchè perdersi per così poco?


Guarda che saranno serie di frames a 24 bit, tutti i più noti sw di editing hanno la funziona importa serie.....
come se fossero fotogrammi di pellicola.
Sono stato ad un workshop Canon e davvero ci tengono alla qualità...... non credo che faranno cavolate.
Commento # 6 di: gattapuffina pubblicato il 14 Aprile 2012, 14:12
[FONT=arial]
Originariamente inviato da: MaxBro;3492118
in formato Motion JPEG Ma sono diventati pazzi??? è un codec a dir poco schifoso e praticabile ingestibile dalla maggiorparte dei software di editing... Perchè perdersi per così poco?


In realtà l'MJPEG è uno dei codec più semplici da gestire e più leggero come risorse, semmai è proprio l'H.264 usato ad esempio dalla Eos5D, che è pesante e complesso per i software di editing.

Ad esempio:

http://www.timothevs.net/2010/01/20...ase-on-the-mac/

[/FONT]
[LEFT][FONT=arial][COLOR=#444444]The time taken for video conversion notwithstanding, the MJPEG format seemed to be a clear winner of the two. Not only was the video sharper, featuring more vibrant and true-life colors, and much less noise (especially compared to the AVCHD videos converted to ProRes and AIC), but also, the quality of the output encoded video was clearly much superior.[/COLOR][/FONT][/LEFT]

[LEFT][FONT=arial][COLOR=#444444]Inoltre:

[/COLOR]
[COLOR=#444444]Clearly from an editing standpoint, on the Mac, [/COLOR]MJPEG [COLOR=#444444]is the clear winner. The editing ease and persistence of quality and low level noise in day-to-day videos makes the benefits of AVCHD (eg. longer recording times) moot[/COLOR]
[/FONT][COLOR=#444444]
[/COLOR][/LEFT]