Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

TV LCD Sony made in... Cina?

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 08 Settembre 2006, all 10:16 nel canale DISPLAY

“Pesanti rivelazioni sul colosso giapponese, reo secondo alcuni di costruire TV LCD di fascia bassa in Cina con componenti di qualità ben diversa rispetto ai pannelli della serie BRAVIA”

Hong Kong, Settembre 2006. Secondo le informazioni pubblicate dal quotidiano economico cinese EDN (Economic Daily News), per combattere ad armi pari nel mercato sempre pi agguerrito dei TV LCD cn diagonale da 32", Sony avrebbe delegato completamente la produzione alla società TPV Technology con sede ad Hong Kong. I nuovi display Sony da 32", dedicati per il momento al solo mercato cinese, sarebbero costruiti con pannelli della AU Optronics e con chipset Trident, soluzioni molto lontane dai pannelli S-LCD costruiti assieme a Samsung e dall'elettronica Bravia-Engine con componenti e DSP della stessa Sony.

La notizia, ripresa ieri anche da Insight Media, continua informando che TPV Technology avrebbe ricevuto nuovi ordini per display con diagonale da 40". Anche questi nuovi TV LCD sarebbero destinati al solo mercato cinese. Insight Media ha rilanciato la notizia, indicando anche le difficoltà per Samsung e Sony che sono nettamente in ritardo rispetto a Sharp nella produzione di pannelli di ottava generazione. La nuova fabbrica di Sharp dovrebbe aprire in queste settimane, in tempo per la produzione dei display che saranno nei negozi per le feste natalizie.

Sony e Samsung invece con la loro joint venture S-LCD avvieranno la produzione 8G molto più tardi e, secondo Insight Media, perderanno un treno molto importante. Ad esempio, sul mercato giapponese il TV Sony da 52" ha un prezzo di 800.000 Yen mentre il corrispondente Sharp avrà un prezzo al di sotto dei 560.000 Yen. Ecco quindi che Sony, per non rimanere indietro anche nella fascia media nel mercato cinese è stata costretta a rivolgersi a TPV Technology.

Fonte: www.insigntmedia.info



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: sasadf pubblicato il 08 Settembre 2006, 12:50
Sony a fondo

.....non c'è settore in cui la Sony denunci dei vizi di previsione fatta qualche anno fa!!

Se continua così fra qualche anno la Sony chiude....

Prodotti sempre più scedenti, più costosi degli altri, e con tecnologie più restrittive degli altri...

Ma dove vuole andare di questo passo?

E pensare che dieci anni fa io compravo tutto e solo SONY!

Kutaragi, vai a farti friggere...

walk on
sasadf
Commento # 2 di: agentsmith pubblicato il 10 Settembre 2006, 23:55
dai il povero Kutaragi ha responsabilità solo nel settore playstation (e di poco...)

condivido appieno il tuo risentimento, un po' di anni fa Sony era l'eccellenza della tecnologia, sinonimo di qualità e innovazione, ed eravamo contenti di pagare di più perchè sapevamo avremmo preso il massimo.
Adesso comprare Sony significa comprare prodotti nella media a caro prezzo facendoci credere che siano i migliori... chi punta solo sul proprio brand sbaglia, e dimentica che come ci si è costruita la reputazione bisogna anche mantenerla...
Ormai di tecnologia all'avanguardia Sony rimangono solo i notebook...