Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony: stop alla joint-venture con Samsung

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 02 Novembre 2011, alle 09:48 nel canale DISPLAY

“La casa nipponica annuncia l'intenzione di abbandonare la joint-venture con Samsung per quanto riguarda la produzione di pannelli LCD. Nel corso dei 7 anni di collaborazione, Sony ha investivo in S-LCD circa 1,6 miliardi di dollari”

Dopo 7 anni, Sony ha deciso di interrompere la collaborazione con Samsung per quanto riguarda la join-venture produttiva di pannelli LCD di tipo PVA che aveva portato alla creazione di S-LCD. Sony detiene il 49,9% della società, contro il 50,1% di Samsung che detiene anche i diritti e i brevetti sulle tecnologie LCD. Samsung dovrà ora decidere se acquistare le azioni di Sony, oppure cercare un nuovo partner.

Sappiamo che Sony sta affrontando gravi perdite nel settore TV e che ad agosto ha già annunciato una profonda ristrutturazione delle divisione finalizzata a riportare utili alle casse del colosso (vedi news). Nel frattempo, la casa nipponica ha stretto accordi con Toshiba e Hitachi per la produzione di pannelli LCD di piccole e medie dimensioni e ha investito importanti somme nella nuova fabbrica di pannelli LCD di Sharp. Al momento rimaniamo in attesa di scoprire la nuova strategia di Sony per la divisione TV nei prossimi anni.

Fonte: Nikkei



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: rpr.win pubblicato il 02 Novembre 2011, 16:55
Magari riprendessero la via del Plasma abbandonata per i più economici lcd, più economici solo per loro, viste le cifre che spremono ai clienti.
Commento # 2 di: Sergio65 pubblicato il 02 Novembre 2011, 22:10
Commento # 3 di: p_gobbi pubblicato il 04 Novembre 2011, 16:14
seeeee il plasma!

Il plasma è una nave già affondata e tu vuoi indicare alla Sony questa strada?