Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Panasonic risponde sullo stop ai plasma

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 28 Marzo 2013, all 08:59 nel canale DISPLAY

“Il colosso giapponese risponde alle indiscrezioni che la vorrebbero fuori dal mercato delle TV al Plasma, fornendo alcune indicazioni sulle mosse in serbo per il prossimo futuro”

Panasonic ha fornito alcune precisazioni in merito alle notizie trapelate di recente, che la vedrebbero abbandonare la produzione di Plasma: la compagnia ha dichiarato che non si è trattato di annunci fatti da Panasonic stessa. E' inoltre stato aggiunto che: ”Con riferimento alla divisione PDP, Panasonic continuerà ad offrire prodotti a valore aggiunto, proponendo ai nostri clienti nuovi modi per godere delle proprie tv. Questo include anche il trarre vantaggio dalle caratteristiche dei PDP, come la funzionalità touch pen e l'elevata qualità su grandi diagonali”. E' stata anche dichiarata l'intenzione di utilizzare la tecnologia Plasma per segmenti di mercato business: ”In aggiunta, considerando utilizzi che non riguardano le tv, stiamo espandendo le nostre opportunità Business to Business (B2B) per i PDP prosumer, con prodotti come gli Interactive Plasma Display”.

In risposta alle strategie per il mercato tv, viene affermato che al momento sono al vaglio diverse opzioni, e non è stata presa alcuna decisione al momento: ”Per quanto riguarda i nuovi prodotti per il 2013, in seguito alla presentazione, avvenuta nel mese di gennaio 2013 al Consumer Electronics Show (CES) negli Stati Uniti, stiamo tenendo eventi per il lancio della nuova gamma in tutto il mondo. Panasonic ha l'obiettivo di vendere i prodotti a valore aggiunto con una migliore progettazione e un'elevata qualità delle immagini, in grado di soddisfare le esigenze dei nostri clienti in tutto il mondo”. In conclusione viene affermato che non vi saranno cambiamenti alle politiche di assistenza per le tv al Plasma, e quindi i rivenditori possono continuare a vendere i Plasma Panasonic senza doversi preoccupare. A latere di queste dichiarazioni, rese necessarie dai continui ed insistenti rumor circolanti ormai da mesi, Panasonic terrà, nella persona del suo Presidente, Kazuhiro Tsuga, una conferenza stampa nella giornata di oggi, durante la quale ci si aspetta che vengano svelate le strategie aziendali di medio termine, oltre ad eventuali interventi di ristrutturazione interna.

Fonte: What Hi-Fi.



Commenti (20)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: grezzo72 pubblicato il 28 Marzo 2013, 11:09
direi che questa è un ottima notizia smentita che mi rallegra molto.

la notizia indiscrezione di settimana scorsa mi aveva rattristato.
Commento # 2 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 28 Marzo 2013, 11:52
Non vedo dove sia la smentita! In questa risposta leggo solo di mercato business / pro-sumer e di gamma 2013 (quella ovvio che esce e nessuno l'ha mai messo in dubbio!!!!), ma niente che riguardi una conferma per sviluppi futuri in ambito consumer (ovvero quello che interessa a noi!). Aspettiamo la conferenza stampa di oggi per trarre le conclusioni!

Gianluca
Commento # 3 di: ...zed... pubblicato il 28 Marzo 2013, 11:56
..da felicissimo possessore di panasonic serie 50 (ed ex possessore di serie 30 e 20):

- se panasonic vuole davvero vendere i propri plasma è meglio che cominci a distribuirne qualcuno, io il mio l'ho preso online senza averne nemmeno mai visto uno in negozio, ad oggi non ho MAI visto un altro ST in CC, solamente 2 VT in due grossi store del milanese, e considerando che non abito nella tundra ma nella zona più industrializzata del paese, la cosa mi lascia un pò perplesso..

- che vendano meno plasma francamente mi lascia del tutto indifferente, anzi non mi dispiace l'idea di essere una mosca bianca in un mondo di led scintillanti e non ho mai ben capito la bramosia di molti utenti (non è questo il caso, ma basta guardare un confronto tra ampli o tv x leggere dopo poco commenti da tifo calcistico, e nemmeno delle tifoserie più colte" di vedere il proprio prodotto venduto in milioni di esemplari..qualche anno fa mi comprai per giuoco al prezzo di un treno di gomme, una Jaguar con qualche milione di km, lunga come un astronave e larga come una hummer, assolutamente terribile da guidare ma allestita internamente meglio di un salottino vittoriano..manco a dirlo ero l'unico a possedere una vettura simile nel raggio di 100km, ed era bello ritrovare subito la propria baleniera in mezzo a tante punto, fiesta e peugeot tutte uguali e banali

al pari non mi dispiace affatto ritrovarmi nelle discussioni plasma con i soliti 4 gatti

è ovvio che il plasma è un prodotto qualitativamente valido, ma commercialmente in declino..cosi come lo sono stati i motori a 2T, gli HD DVD, e i pantaloni a zampa se ne venderanno sempre meno, finche panasonic non calcolerà che i tv plasma prodotti nell'anno X sono costati piu di quanto non abbiano incassato, e l'anno dopo semplicemente non ce ne saranno più...purtroppo o per fortuna che sia, si chiama evoluzione (ovvero non sopravvive l'individuo più forte o piu intelligente (o il prodotto in questo caso) ma quello che si sa adattare meglio...ed i Led sono obiettivamente decisamente più adattabili di un qualsiasi plasma) speriamo solo che x allora ci saranno Oled a prezzi accettabili
Commento # 4 di: enrikon pubblicato il 28 Marzo 2013, 12:02
Originariamente inviato da: Gian Luca Di Felice;3832992
Non vedo dove sia la smentita! In questa risposta leggo solo di mercato business / pro-sumer e di gamma 2013...

Mah.... a me invece sembra chiaro:

[I]Con riferimento alla divisione PDP, Panasonic continuerà ad offrire prodotti a valore aggiunto, proponendo ai nostri clienti nuovi modi per godere delle proprie tv. Questo include anche il trarre vantaggio dalle caratteristiche dei PDP, come la funzionalità touch pen e l'elevata qualità su grandi diagonali”[/I]. E' stata anche dichiarata l'intenzione di utilizzare la tecnologia Plasma per segmenti di mercato business: ”[I]In aggiunta, considerando utilizzi che non riguardano le tv, stiamo espandendo le nostre opportunità Business to Business (B2B) per i PDP prosumer, con prodotti come gli Interactive Plasma Display”[/I].

Se l'italiano non è un opinione questa è una smentita a tutti gli effetti.
Commento # 5 di: messaggero57 pubblicato il 28 Marzo 2013, 12:04
Anche a me sembra tutto meno che una smentita! Un conto è il mercato professionale, un'altro il consumer. Che garantiscano l'assistenza sui Plasma TV già in circolazione o quelli presentati all'ultimo CES mi sembra il minimo. Insomma leggendo tra le righe non mi pare proprio di afferrare che si impegneranno sullo sviluppo di nuovi modelli. Nel passaggio ad alto valore aggiunto ci leggo la volontà di concentrarsi esclusivamente su settori remunerativi, cosa che in ambito consumer mi pare ormai impossibile. A questo punto mi sa tanto che punteranno sugli OLED TV assieme a Sony affidando la produzione dei pannelli a getto d'inchiostro ad AUO come si vocifera da tempo.
Commento # 6 di: enrikon pubblicato il 28 Marzo 2013, 12:27
Originariamente inviato da: messaggero57;3833004
Nel passaggio ad alto valore aggiunto...
Non dice alto valore aggiunto, ma semplicemente valore aggiunto e spiega subito dopo cosa intende (in pratica l'interattività.
Commento # 7 di: messaggero57 pubblicato il 28 Marzo 2013, 12:56
@ enrikon

Sì, ma il valore incorporato nei Plasma TV e nei TV LCD ormai è ridotto all'osso. Se ci aggiungi che i volumi di vendita sono in picchiata vista la crisi mondiale e la concorrenza spietata di Samsung, LG e tra un po' i cinesi, è facile fare 2 + 2: il settore TV di Panasonic deve essere completamente ristrutturato. Tra l'altro è notizia di oggi l'avvio di un piano aziendale pari a di 2,7 mld. di dollari per i prossimi due anni. Staremo a vedere, ma mi pare di poter dire che il settore TV Plasma Panasonic è arrivato al capolinea e non è detto che sia un male se si concentreranno sugli OLED TV.
Link:

http://www.dday.it/redazione/9017/P...liardi-di-.html
Commento # 8 di: grezzo72 pubblicato il 28 Marzo 2013, 12:59
Originariamente inviato da: Gian Luca Di Felice;3832992
Non vedo dove sia la smentita!......

Come Zed, io ho interpretato come se fosse una sorta di smentita ma senza entrare nel dettaglio e rimandando alla conferenza stampa.

Vedremo quindi in seguito se ho mal interpretato.
Commento # 9 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 28 Marzo 2013, 13:34
Il titolo della news non è Panasonic smentisce ma Panasonic risponde. Mi sembra ovvio che qualche ammissione ci sia. Il fatto che debbano ancora decidere la dice lunga. Vedremo nelle prossime ore cosa succederà. Nel frattempo, il prossimo 16 Aprile saremo a Milano per la presentazione dei nuovi TV, VT60 e ZT60 compresi. E stavolta porterò con me in Minolta LS100 ed un po' di teli neri per verificare quanto meno il livello del nero, facendo delle misure sul campo un po' come ho fatto per Sony martedì pomeriggio

Emidio
Commento # 10 di: bianconiglio pubblicato il 28 Marzo 2013, 13:38
Ovviamente devono dire che continueranno a farne e che saranno sempre seguiti altrimenti non ne venderebbero nessuno quest'anno.
E' come valentino rossi alla ducati. Ha continuato a dire che andava tutto bene quando si sapeva benissimo che avrebbe lasciato la ducati.

I plasma, purtroppo, sono sul viale del tramonto e a breve smetteranno di svilupparli è ovvio.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »