Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

OLED blu ad alta efficienza a fine 2017

di Riccardo Riondino, pubblicata il 20 Aprile 2017, all 13:16 nel canale DISPLAY

“La compagnia tedesca Cynora sta sviluppando emettitori OLED TADF (Thermally Activated Delayed Fluorescent), in grado di risolvere la limitata efficienza e durata dei convenzionali materiali impiegati per i sub-pixel blu, che dovrebbero essere commercializzati entro il mese di dicembre”

Grazie allo sviluppo degli emettitori TADF (Thermally Activated Delayed Fluorescent), potrebbe risolversi presto il problema della scarsa efficienza e longevità dei sub-pixel blu, che costituisce la principale limitazione degli OLED fluorescenti convenzionali. La compagnia tedesca Cynora, secondo le dichiarazioni del CMO Andreas Haldi, è ormai vicina a produrre TADF blu che raggiungono le prestazioni richieste per applicazioni commerciali. Attualmente l'EQE (efficienza quantica equivalente) supera il 15%, con una durata superiore a 100 ore per un'intensità di 700cd/m2.

Haldi specifica che la longevità dei sub-pixel blu non è direttamente confrontabile con quella degli altri colori primari e dipende da vari fattori, tra i quali le coordinate dello spazio colore e la luminosità. Cynora prevede di introdurre nel mercato gli emettitori TADF blu entro il mese di dicembre. I materiali sono compatibili sia con il sistema di deposizione termica in camera a vuoto che con tecnologia di stampa, che secondo la compagnia tedesca non si diffonderà tuttavia prima di tre/quattro anni.

Fonte: OLED-Info - OLED Net



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: g_andrini pubblicato il 20 Aprile 2017, 17:13
Era uno dei limiti maggiori della tecnologia OLED-RGB, sembra brillantemente risolto.
Commento # 2 di: clapatty pubblicato il 21 Aprile 2017, 15:01
non era quello il problema degli oled rgb...