Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

LG: LCD 5" 1080p e 440ppi

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 28 Maggio 2012, alle 10:07 nel canale DISPLAY

“LG Display annuncia l'arrivo di un suo super "Retina Display" da 5 pollici, dotato di una risoluzione 1080p e di una densità di pixel da 440ppi. Non è un display da record assoluto, ma arriverà presto sul mercato smatphone”

I display degli smartphone stanno diventando sempre più grandi e in contemporanea sta anche aumentando progressivamente la loro densità di pixel. Il nuovo traguardo raggiunto da LG Display, è un LCD AH-IPS (Advanced High Preformance In-Plane Switching) da 5 pollici dotato di una risoluzione 1920 x 1080 punti e di una densità di pixel di ben 440ppi. Non si tratta di un record assoluto, visto che il primato appartiene a Toshiba con il suo annunciato LCD da 6,1 pollici, 2560 x 1600 punti di risoluzione e densità di 498ppi (vedi news), ma il nuovo display di LG è previsto in arrivo sul mercato entro la fine dell'anno e sarà possibile ammirarlo in anteprima in occasione del SID 2012 che aprirà i battenti il prossimo 4 giugno a Boston.

Fonte: Engadget



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: g_andrini pubblicato il 28 Maggio 2012, 14:24
Ricordo che l'occhio umano non è in grado di distinguere dettagli di misura inferiore a quella equivalente a circa 300 ppi.
Dunque superare di molto questo valore non ha alcun valore pratico.
Commento # 2 di: leddlazarus pubblicato il 28 Maggio 2012, 15:56
Originariamente inviato da: g_andrini;3538370
Ricordo che l'occhio umano non è in grado di distinguere dettagli di misura inferiore a quella equivalente a circa 300 ppi.
Dunque superare di molto questo valore non ha alcun valore pratico.


no pero' essendo veri pixel da gestire, in questo modo hanno la scusa per incrementare la potenza degli smartphone
Commento # 3 di: eric67 pubblicato il 28 Maggio 2012, 17:45
Il limite di percezione umana a 300 dpi si riferisce ad immagini a colori. Per dettagli ad elevato contrasto (come il testo, per esempio) o immagini monocromatiche il limite è più alto. In ambito tipografico un testo di qualità, su carta patinata, viene stampato a 1200 dpi. Nessun vantaggio quindi per foto e video. Probabilmente il testo (nero su fondo bianco) sarà più leggibile.
Differenze comunque impercettibili ai più.
Commento # 4 di: ciocia pubblicato il 28 Maggio 2012, 18:20
Inutili. 1280x720 bastano e avanzano per quelle dimensioni. Quello che mi rompe, e' che continuano a propinarci net/notebook 11/13 alla risoluzione infima di 1366x768, quando un 1680x1050 farebbe MOLTO comodo.