Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CES: Sisvel promuove i patent pools sul DVB-H

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 10 Gennaio 2008, all 07:23 nel canale HT

“La multinazionale italiana partecipa per la terza volta consecutiva al Consumer Electronic Show con l'impegno di promuovere l'aggregazione dei brevetti essenziali sul DVB-H e sul CDMA 2000”


Roberto Dini, fondatore della Sisvel S.p.A.

Las Vegas, Gennaio 2008. La multinazionale italiana SISVEL SpA, specializzata nella concessione di licenze di brevetti del settore dell’elettronica di consumo e nella promozione dell’innovazione tecnologica, partecipa a questa ultima edizione del Consumer Electronics Show per promuovere l’aggregazione degli essential patents come supporto all’ingresso di nuove tecnologie sul mercato.

Sisvel opera da 25 anni nella formazione e nello sviluppo di nuovi programmi di licenza di brevetti, con particolare attenzione su quelli essenziali per l'implementazione di standard tecnologici. Nel corso del 2007 Sisvel ha concesso licenze per l’uso dei brevetti MPEG-Audio a colossi quali l’americana SanDisk e le cinesi Aigo e Huawei Technologies.

La società italiana opera anche come “facilitatore” nella creazione di patent pools per lo standard DVB-H, utilizzato per la diffusione di segnali televisivi digitali a dispositivi portatili. Sisvel sta lavorando nella stessa direzione anche per lo standard di comunicazione mobile di terza generazione CDMA2000, alternativo all'UMTS.

I patent pools permettono di far convergere in una sola autorizzazione la licenza di tutti i brevetti necessari per l’impiego di una determinata tecnologia. In questo modo viene enormemente facilitato lo sviluppo tecnologico e ridotto enormemente l'esborso economico delle aziende produttive che, in alcuni casi, si trovano a dover spendere in licenze molto di più che nella produzione.

Fonte: Sisvel S.p.A. - www.sisvel.com



Commenti