Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Cambio delle specifiche per i lettori Blu-ray

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 03 Aprile 2007, all 14:52 nel canale HT

“L'arrivo dei contenuti interattivi Blu-ray Disc Java, ormai inclusi nelle specifiche della Blu-ray Disc Association potrebbe rendere alcuni modelli già disponibili incompatibili”

Sin dagli albori dei primi film in Blu-ray, le specifiche dello standard prevedevano l'integrazione delle funzionalità interattive BD Java. Queste funzionalità hanno però subito diverse variazioni negli ultimi mesi e le specifiche definitive sono state chiuse e uniformate solo da qualche giorno. Ecco dunque che la Blu-ray Disc Association ha dichiarato che tutti i nuovi lettori in formato Blu-ray che verranno venduti a partire dal 31 ottobre 2007 dovranno forzatamente rispondere alle nuove specifiche imposte dal linguaggio di programmazione BD Java. Per chi non lo sapesse, il BD Java permette di implementare durante la riproduzione di un film le funzionalità Picture in Picture, i commenti in tempo reale e contenuti speciali interattivi. In pratica, con il BD Java il Blu-ray elimina l'ultimo gap fino ad oggi a vantaggio dell'HD DVD (vedi lo U-Control presente sui titoli HD DVD Warner).

I lettori Blu-ray rilasciati dopo il 31 ottobre dovranno montare a bordo un minimo di 256MB di memoria per lo swap necessario al funzionamento dei contenuti BD Java, mentre per i modelli con connessione di rete, la memoria dovrà salire a 1GB. A leggere tutte queste novità, sembra chiaro che i possessori di lettori Blu-ray attualmente in circolazione potranno difficilmente sfruttare le nuove funzionalità interattive, anche se gli operatori si sono subito affrettati a dichiarare che l'implementazione del BD Java non implicherà problemi nella riproduzione audio-video degli attuali lettori. Però vai a spiegare a chi ha appena speso 1.000 Euro che il proprio lettore è già obsoleto! Volete alcuni esempi? Secondo quanto riportato dall'autorevole sito VideoBusiness il problema maggiore sembra proprio legato alle funzionalità Picture in Picture e lettori come la PS3, oppure i modelli di punta Pioneer e Philips sarebbero già tagliati fuori.

Fonte: VideoBusiness



Commenti (14)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: runner pubblicato il 03 Aprile 2007, 14:56
non c'è che dire una serietà come pochi per questi del BR
Commento # 2 di: HUNTER pubblicato il 03 Aprile 2007, 15:03
ANDIAMO BENE! APPENA PRESA LA PLAY 3!
vabbè che non me ne frega una mazza del picture in picture.. io guardo il film e stop!! speriamo che con gli aggiornamenti stia lo stesso al passo con gli altri!
Commento # 3 di: Zwirner pubblicato il 03 Aprile 2007, 15:18
Anche in questo (prendere per il deretano i consumatori)MS e Sony fanno a gara. Poveri noi!
Commento # 4 di: djaykay pubblicato il 03 Aprile 2007, 20:02
[B][U]NON[/U][/B] dovete dare la colpa alla PS3 o ai produttori di player bluray! Il problema è, ed è sempre stato, in JAVA! Definito standard! Piccola parentesi, uno standard (software in questo caso) è definito tale, quando la versione NUOVA di tale software è pienamente compatibile con le versioni vecchie (esempio, se un software è programmato per java 1.1.x e noi avessimo la 1.2, dovrebbe funzionare tranquillamente; questo in situazione di STANDARD). Ebbene, questo con lo [U]standard[/U] Java non è mai capitato/funzionato; Questo non è che l'ennesima conferma di quanto Java sia un linguaggio di programmazione che, come definivano molti docendi universitari, [B][U]avrebbe[/U] dovuto morire[/B] (e non sarebbe) anni fa, che crea solo problemi futuri. Non escludo che, in un ipotetico futuro, ci possa essere un ulteriore cambio di standard delle specifiche dei lettori bluray... Ho conluso!
Commento # 5 di: Kuarl pubblicato il 03 Aprile 2007, 21:32
non dire fregnacce djaykay, un applicazione 1.1 ha problemi con le più recenti solo per questioni di librerie. E per problemi non intendo che non compila o da errori di memoria o altro, ma solo perché cambiano le specifiche delle librerie, in special modo quelle grafiche che nei 15 anni di vita di java sono cambiate (evolute) diverse volte.

Per fare andare un programma compilato con java 1.1 (una versione vecchia per l'appunto di quasi 15 anni) su una 1.6, basta portarsi dietro le librerie che a quel tempo erano incluse con la jre...

se quelli della bd association ci hanno messo così tanto tempo per ratificare il tutto, l'unica ragione è che non sono riusciti a mettersi d'accordo su cosa inserire. Si sa che le major di holliwood hanno pretese fantasiose che ben poco si accordano a ciò che è facilmente realizzabile da un produttore hardware
Commento # 6 di: superspeed pubblicato il 03 Aprile 2007, 22:01
Che problema ha la ps3 dato che è un computer con un hdd da 60gb (nel mio caso da 160 gb attualmente)????
Commento # 7 di: civale pubblicato il 04 Aprile 2007, 01:08
Ma allora lo fanno apposta a mettersi il bastone fra le ruote da soli. Pare che proprio non vogliano essere seri e infatti fanno di tutto per non esserlo.
A quando una PS3 che legge HD DVD? Di questo passo mi sa che non passerà molto.
civale
Commento # 8 di: astrea pubblicato il 04 Aprile 2007, 06:17
che incapaci e incompetenti quelli della sony!!!
Cmq il problema credo sia per i normali lettori e non per la p3, che avendo già della memoria a bordo, con un aggiornamento sw, può rimediare al problemino...
almeno fino alla prossima ...
Commento # 9 di: iaiopasq pubblicato il 04 Aprile 2007, 09:36
Possibile che la ps3 con cotanto delamato processorone
non sia in grado di essere compatibile con aggiornamenti fw futuri?
Comunque, HTPC, HD-DVD dell'Xbox, BD appena ha un prezzo decente
e forse (FORSE) c'è qualche speranza per aggiornamenti fututri...
Tanto con quello che spendi per due lettori da tavolo HD-DVD e BD oggi
ti fai un htpc di tutto rispetto...
Commento # 10 di: Spillo pubblicato il 04 Aprile 2007, 14:22
Ma siamo sicuro che la Ps3 non potrà gestire queste varianti jawa?
Capirei se servisse un componente hardware ma a livello software non ci dovrebbero essere problemi grazie ai continui aggiornamenti fw.
Io aspetterei prima per vedere come si evolve il discorso, una cosa è certa, il U-control lo usi una volta che hai visto il film, almeno io non voglio vedere altro che non sia il film stesso durante la riproduzione, già escludevo il U-C. perchè era presente il logo in basso a destra.
Sarò all' antica, ma io voglio vedere e sentire bene, il resto lo ritengo superfluo durante la visione, che sia BR o HD-DVD è uguale, voglio solo il film.
Ciaux
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »