Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Blu-ray: standard 3D da Panasonic

di sabatino pizzano, pubblicata il 27 Novembre 2008, all 15:56 nel canale HT

“Il produttore giapponese intende spingere sui contenuti 3D e propone alla Blu-ray Disc Association un proprio standard per la fruizione di film a tre dimensioni mediante il Blu-ray Disc”

Dopo il successo non propriamente "dirompente" che il Blu-ray Disc ha riscosso nei suoi primi 2 anni di vita, una nuova cartuccia sembrerebbe essere pronta nelle canne di Sony e tutto il consorzio "blu". Panasonic Corp of Japan ha ufficialmente proposto alla Blu-ray Disc Association (BDA) un nuovo standard per lo storage di materiale cinematografico a tre dimensioni (3D) su un Blu-ray Disc e contestualmente ha proposto un nuovo standard HDMI in grado di trasmettere tale segnale.

La proposta di Panasonic è risultata essere molto interessante e alla "portata" in quanto parte di quanto già sviluppato per lo standard Blu-ray. Esso prevedrebbe la trasmissione simultanea di due flussi video Full HD 1080/60i codificati in H.264, che andranno a formare i due canali (destro e sinistro) tipico di un sistema visivo stereoscopico. Questa soluzione consentirebbe, inoltre, di risparmiare spazio in quanto il secondo flusso video presenterebbe unicamente le informazioni diverse da quelle del flusso principale e il tutto si tradurrebbe in un file circa 1,5 volte più grande rispetto ad uno stesso titolo in 2D.

Ovviamente per poter fruire di una visione in 3D saranno necessari un lettore Blu-ray 3D, un display o videoproiettore "3D Ready" e degli appositi occhialetti che dovrebbero avere un costo di circa 65 dollari.

"Guerre di formati, monopoli di brevetti e quanto altro potrebbero gravemente interferire con la diffusione di qualsiasi sistema per immagini 3D", ha dichiarato Masayuki Kozuka di Panasonic che poi ha concluso: "Abbiamo sviluppato uno standard basato sulla tecnologia esistente, specificamente progettato per facilitarne l'accettazione". 

La speranza di Panasonic è che il proprio standard possa essere ratificato ufficialmente entro la fine di quest'anno e con il successivo esordio commerciale previsto entro il 2010.

Fonte: Techon.Nikkeibp



Commenti (19)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: koshien pubblicato il 27 Novembre 2008, 16:37
In realtà credo che le immagini destra e sinistra sono rispettivamente corrispondenti ai quadratini scuri o chiari della scacchiera.
Mancano quindi dei dettagli, ma dato che 1/120 di secondo dopo vengono subito riempiti dall' altra immagine, l' occhio non se ne accorge, e l' immagine in fin dei conti risulta essere 1080p.
Ottima notizia comunque, speriamo presto esca fuori uno standard che contempli anche la visione con lenti polarizzate o autostereoscopica, a seconda del tipo di tv.
Intanto anche LG si prepara al 3D: http://www.t3.com/news/lg-3d-tvs-wi...-in-2009?=37380
Commento # 2 di: StarKnight pubblicato il 27 Novembre 2008, 16:39
Arrivare a definire uno standard per l'home 3D è una buona cosa.

Purtroppo temo ci vorranno diversi anni prima che prenda piede. Già ora le TV in HD per non parlare dei lettori Blu-Ray e relativi film fanno fatica ad entrare nelle case. Figuriamoci un sistema che comunque avrà costi decisamente superiori almeno per i primi anni e comunque richiederà anche a coloro che fossero già passati all'alta definizione di dover cambiare tutto (TV o proiettore, lettore e ovviamente film).
Commento # 3 di: aznable-r pubblicato il 27 Novembre 2008, 16:42
si ragazzi prendete le vostre tv 1080p e i vostri lettori br pagati a caro prezzo e buttateli... ma staccate la spina anche a questo
Commento # 4 di: StarKnight pubblicato il 27 Novembre 2008, 16:43
Originariamente inviato da: koshien
Intanto anche LG si prepara al 3D: http://www.t3.com/news/lg-3d-tvs-wi...-in-2009?=37380


Lo standard che emergerà sarà solo quello che avrà dietro le spalle il maggior numero di grossi produttori hardware e soprattutto l'appoggio del maggior numero di produttori cinematografici.

Penso che le persone abbiano imparato bene la lezione dell'HD-DVD
Commento # 5 di: koshien pubblicato il 27 Novembre 2008, 17:00
Prima di tutto non c' è bisogno di buttare un bel niente. Secondo, chi si deve ancora fare il tv potrebbe benissimo passare direttamente al 3D full hd già che c' è. I costi infatti sono assolutamente nella norma. Il 50 plasma 3D-ready della Samsung qui in Italia costa sui 1000-1500 euro: prezzo normale se non competitivo.
Sono d' accordo con StarKnight...tutte le grandi case dovrebbero discutere di uno standard al più presto. Ognuno ha infatti pronta la sua soluzione. Sarebbe bene che tutte le soluzioni (autostereoscopia, 3D con shutterglasses, 3D con occhiali polarizzati) siano contemplate nello standard 3D. Per questo viene comunque in aiuto il firmware aggiornabile, tant' è vero che anche la ps3 potrebbe tranquillamente trasmettere in stereo-3D.
Commento # 6 di: Tony359 pubblicato il 27 Novembre 2008, 23:36
credo che non manchi niente... il 3D oggi è fatto proiettando 120 quadri al secondo (almeno in questo caso, al cinema sono 144 se non erro) e i tuoi occhiali utilizzando varie tecnologie fanno passare la luce all'occhio sinisto solo quando viene proiettato il quadro destinato all'occhio sinistro e viceversa.
In questo modo ogni occhio ha 60Hz e la risoluzione è piena.

Ciao
A
Commento # 7 di: loreeee pubblicato il 28 Novembre 2008, 08:53
buah.. abbiamo il 24p su bd, che è quanto di più filmico esista, ci permette di vedere il film come lo voleva il regista..e cerchiamo di riportarlo a 60hz... ripeto, imho può andare su una piccola percentuale di film, i film seri NON li guarderò in 3d
Commento # 8 di: Drachetto pubblicato il 28 Novembre 2008, 09:38
Sul thread del BR di 'Polar Express 3D' ho letto che l'effetto 3D dipende molto dalla dimensione dello schermo, ergo sulle TV è meno pronunciato rispetto a una proiezione grande schermo su telo. Anche questo può essere un freno?
Commento # 9 di: benegi pubblicato il 28 Novembre 2008, 09:38
Originariamente inviato da: koshien
Prima di tutto non c' è bisogno di buttare un bel niente.

Cosa vuol dire questa tua frase ??
Che anche un normalissimo tv Hd-Ready possiede la possibilità di farti visionare materiale 3D ??
A tal proposito che succederebbe se visionassimo un film 3D con una normale catena 2D ???
Commento # 10 di: shadowrunner pubblicato il 28 Novembre 2008, 12:44
basta non vincano gli occhiali blu e rossi!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »