Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Best Buy e Netflix scelgono Blu-ray

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 12 Febbraio 2008, all 10:02 nel canale HT

“La catena di negozi Best Buy e il leader dei noleggi online statunitense Netflix hanno annunciato ieri la decisione di proporre in esclusiva titoli in Blu-ray”

La salita per HD DVD e Toshiba si fa sempre più ardua e nella giornata di ieri i sostenitori del formato hanno dovuto incassare un altro duro colpo: in un solo giorno hanno perso il sostegno di due importanti gruppi statunitensi che hanno scelto di sostenere unicamente il formato Blu-ray. Stiamo parlando della catena di grande distribuzione "Best Buy" che ha annunciato il cambio di strategia commerciale che avverrà a partire da marzo con il totale abbandono della vendita sia dell'hardware che del software HD DVD nei punti vendita sparsi su tutto il territorio americano e nel negozio online.

"I consumatori ci hanno chiesto di aiutarli a fare una scelta", ha dichiarato il presidente di Best Buy Brian Dunn, che ha poi aggiunto: "Abbiamo ascoltato i nostri clienti e rispondiamo loro che consigliamo il Blu-ray come formato da scegliere". I vertici dell'importante catena di distribuzione di elettronica di consumo hanno poi precisato che un minimo assortimento di prodotti HD DVD verrà mantenuto per venire incontro ai clienti che ne faranno richiesta.

Il "lunedì nero" per HD DVD è poi proseguito con l'annuncio da parte di Netflix di voler proporre ai propri clienti esclusivamente film in Blu-ray. Per chi non lo sapesse, ricordiamo che Netflix è il leader del noleggio online statunitense con oltre 6 milioni di utenti e che sin dal 2006 i vertici dell'azienda avevano optato per un supporto neutrale ad entrambi i formati. La decisione sarebbe maturata dopo "un prolungato periodo di competizione tra i due formati che ha impedito di comunicare chiaramente ai consumatori i vantaggi di un esperienza in alta definizione rispetto a quella in standard definition", ha dichiarato Ted Sarandos di Netflix. "Abbiamo quindi optato per il Blu-ray perché più forte sul mercato e solo con un singolo formato è possibile convincere i consumatori a migrare verso l'alta definizione. Oltretutto, in futuro, ci aspettiamo che tutti gli studios pubblicheranno i loro titoli in Blu-ray e che il prezzo dei lettori scenderà significativamente".

Nel comunicato, Netflix, specifica che la decisione è immediata e che tutti i loro nuovi ordini saranno esclusivamente in Blu-ray e che contano di completare la transizione e il conseguente definitivo abbandono dell'HD DVD entro la fine dell'anno.

Fonte: Twice



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: GIANGI67 pubblicato il 12 Febbraio 2008, 10:07
Ormai HD-DVD=Titanic...
Commento # 2 di: TheRaptus pubblicato il 12 Febbraio 2008, 12:28
solo con un singolo formato è possibile convincere i consumatori a migrare verso l'alta definizione

E' quanto sostenevo da tempo.
Sarebbe interessante vedere come lievitano le vendite di prodotti HD in questi giorni. In latre parole se si delinea un vincitore davvero gli utenti si decideranno ed investiranno?
Ormai chi ha comprato un TV hdready può gioire dei supporti in alta definizione. Il formato c'è, la guerra è finita non si corrono più rischi ...
O no?
Commento # 3 di: pistu pubblicato il 12 Febbraio 2008, 12:39
bhe che dire
http://www.mcgrath.ca/2008/01/15/th...dvdfunny-video/

hahahahahah
bellissimo.