Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

MWC: Samsung Galaxy S6 + S6 Edge

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 02 Marzo 2015, alle 03:28 nel canale MOBILE

“A poche ore dall'inizio del Mobile World Congress, Samsung presenta l'ultima, doppia evoluzione della famiglia "S" con due nuovi smartphone della prestigiosa serie Galaxy”


- click per ingrandire -

Barcellona, 1 Marzo 2015. Mancano poche ore all'apertura del Mobile World Congress eppure la prima giornata dedicata alla stampa è ancora lunga e Samsung ha scelto ancora una volta la gigantesca sala del Centro Convegni Internazionale, con un'audience che supera probabilmente le duemila unità, tra stampa, partner e rappresentanti del colosso coreano. L'evento Samsung Unpacked di Barcellona è diventato ormai l'appuntamento annuale in cui viene presentato il nuovo smartphone della famiglia "Galaxy S".


- click per ingrandire -

Nele ultime ore si sono susseguite parecchie notizie, con immagini e alcune caratteristiche tecniche del nuovo Samsung Galaxy S6, anche su testate online italiane. Eppure, alla conferenza stampa le novità non sono mancate. La prima è piuttosto succosa: non si tratta di un solo smartphone ma di due modelli distinti: Galaxy S6 Edge con schermo curvo sui due bordi laterali e Galaxy S6 con tradizionale schermo piatto. I due smartphone condividono buona parte del contenuti, ad eccezione della forma del display, di alcune funzioni legate al display del modello Edge e una leggerissima differenza sulla capacità della batteria. Vediamo tutte le caratteristiche:


In alto il Samsung Galaxy S6 edge; più in basso il Galaxy S6
- click per ingrandire -

Caratteristiche dichiarate

CPU: Exynos 7420 Octa Core
OS: Android Lollipop 5.0.2
RAM: 3GB DDR4
ROM: 32/64/128GB
Rete: 4G LTE Cat 6
Radio: BT 4.1 + Wi-Fi 802.11ac
Display: 5.1" 2560x1440 AMOLED
Fotocamere: 16MP OIS F1.9 + 5MP F1.9
Batteria: 2,6 Ah (S6 edge); 2,55 Ah (S6)
Varie: GPS GLONASS, NFC
Dimensioni S6: 143,4 x 70,5 x 6,8 mm
Dimensioni S6 edge: 142,1 x 70,5 x 7 mm
Peso: 132g (S6 Edge); 138g (S6)
 


- click per ingrandire -

Senza troppi giri di parole si tratta del prodotto più evoluto sotto molti punti di vista. CPU e GPU sono quanto di meglio a disposizione, con processo produttivo a 14 nanometri e una efficienza energetica pari al 35% in più rispetto alla soluzione SOC del Samsung Note 4. Anche la RAM è stata migliorata; sono sempre 3GB ma stavolta con tecnologia DDR4 e una banda quasi raddoppiata rispetto a Note 4 ed S5. Lo schermo con tecnologia AMOLED, con diagonale di 5,1" ha la densità più elevata della categoria, pari a 577 DPI, mentre rapporto di contrasto e gamut sono quelli a cui Samsung ci ha già abituato, quindi ai massimi della categoria. La luminanza che ho potuto verificare dal vivo è elevatissima anche se al momento non ne ho trovato notizia tra le caratteristiche dichiarate.


- click per ingrandire -

Alla presentazione delle caratteristiche della fotocamera, Samsung ha dedicato particolare attenzione. Il sensore è più grande, con fotodiodi che hanno una superficie pari ad oltre il 40% in più rispetto alla generazione precedente. Anche l'ottica è stata migliorata ed ora è più luminosa (F1.9 invece che F2.4). In buona sostanza, c'è una superiore sensibilità in condizioni di scarsa illuminazione che può essere quantificate in circa il 60% in più rispetto alla generazione precedente. Tutto quello appena descritto si riferisce in realtà alla camera anteriore (quella per i selfie, per intenderci) ed ha una risoluzione nativa di 5 megapixel.

 
Nelle due immagini il conftonto tra iPhone6 (sempre a sinistra) e Galaxy S6
- click per ingrandire -

La camera posteriore mantiene la risoluzione di 16 megapixel, con stabilizzatore ottico e notevoli miglioramenti in termini di correttezza cromatica, gamma dinamica e sensibilità complessiva. Durante la conferenza ha destato particolare entusiasmo la comparativa tra la fotocamera del nuovo iPhone6 e del nuovo Samsung Galaxy S6. Le due foto che vedete qui in alto si riferiscono proprio a questa comparativa: a sinistra il confronto tra le due camere, con il flash. A destra il confronto tra le due videocamere, senza flash. Il vantaggio di Samsung è impietoso.


DIDASCALIA - click per ingrandire -

Notevoli anche le innovazioni che riguardano la gestione dell'energia. La batteria è integrata e non rimovibile. Ha una capacità di 2600 mAh per il modello S6 Edge e 2.550 mAh per il modello S6 ma la superiore efficienza di CPU e GPU, unita alla particolare ottimizzazione del software, non dovrebbero far rimpiangere la possibilità di cambiare l'accumulatore. Il caricabatterie promette di gestire correnti molto elevate, con il dimezzamento dei tempi di ricarica rispetto ad un iPhone6. Inoltre, nei due nuovi Galaxy S6 c'è anche la carica wireless, compatibile con le due principali tecnologie, WPC e PMA (Wireless Power Consortium e Power Matters Alliance).


DIDASCALIA - click per ingrandire -

Per quanto mi riguarda, rimangono soltanto pochissime note stonate: l'impossibilità di utilizzare schede di memoria esterne (niente microSD), la rinuncia all'USB 3.0 (solo 2.0) e una finitura per il lato posteriore con vetro a specchio che a me non è molto piaciuta. Vetro comunque molto resistente, con tecnologia "Gorilla Glass" e fino al 50% più resistente rispetto alla generazione precedente. I due nuovi Galaxy S6 saranno disponibili dal prossimo 10 Aprile con tre capacità differenti: 32GB, 64GB e 128GB. Per maggiori informazioni vi consigliamo di leggere il nostro test, disponibile a questo indirizzo.

Per maggiori informazioni: Galaxy S6  -  Galaxy S6 edge



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: sasadf pubblicato il 04 Marzo 2015, 20:41
Edge....

....fantastico!

Quando scende di prezzo....yyummm!!
Commento # 2 di: fantasyl pubblicato il 05 Marzo 2015, 11:34
Vengono a mancare le due caratteristiche fondamentali che mi hanno fatto provare e possedere tutti i Galaxy... memoria espandibile e batteria removibile.
Addio Samsung, non sentivo il bisogno di un'altra Apple, non posso fare a meno di notare che hai la memoria molto molto corta, sono già dimenticati i tempi dei video promozionali che prendevano in giro gli utenti Apple in cerca di corrente elettrica / attaccati alle prese e seduti per terra negli aeroporti?
Maah...peccato, io e spero tanti altri ci rivolgeremo altrove