Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

GoPro Hero 6 Black 4K/60p/Fusion 5,2K 360°

di Riccardo Riondino, pubblicata il 02 Ottobre 2017, alle 09:14 nel canale AVPRO

“La compagnia californiana rinnova il top di gamma con il suo primo modello 4K/60p, dotato di slow motion 1080p/240 Hz e processore GP1, per la quale è disponibile il drone Karma, offerto separatamente o in bundle, mentre a novembre arriverà anche il modello Fusion per riprese a 360° 5,2K/30p”

La action camera Hero 6 Black, nuovo top di gamma GoPro, offre per la prima volta riprese in UHD 4K/60p, nonché Full HD a 240 frame/sec. Altra novità è la trasmissione Wi-Fi a 5 GHz, accreditata di un bit-rate tre volte superiore, mentre lo slow motion può essere acquisito anche a risoluzione 2,7K/120p. La Hero 6 Black adotta il nuovo processore GP1 dalla potenza raddoppiata, capace di migliorare le riprese con scarsa illuminazione e la gamma dinamica. Delle sue capacità beneficia anche la funzione QuikStories, che trasforma automaticamente le riprese in video pronti per essere condivisi.


- click per ingrandire -

Il sensore è in grado di catturare foto da 12MP anche in RAW, con raffiche fino a 30 scatti/sec (Burst Mode). Presenti le modalità Time Lapse con intervalli 0,5-60 sec, Photo Lapse e HDR Photo Capture. L'impermeabilità è garantita fino a 10 m senza custodia, mantenendo inoltre la compatibilità con la gamma di accessori già in commercio. Altri miglioramenti riguardano la stabilizzazione digitale dell'immagine, il touch zoom, e i comandi vocali.

La GoPro Hero 6 Black è disponibile a 569,99€.

La compagnia californiana ha introdotto anche Karma, il suo primo drone in assoluto. Predisposto per Hero 6/Hero 5 Black e dotato di sensore GPS, è disponibile a 999,00€ o 1499,00€ con Hero 6 Black inclusa.

Entro il 30 novembre sarà disponibile inoltre la Fusion, action cam per riprese a 360° in formato 5,2K/30p o 3K/60p. Le immagini statiche hanno una risoluzione di 18MP, mentre la funzione Overcapture, disponibile nel 2018 con un aggiornamento della GoPro app, consente di estrarre dalle riprese sferiche dei convenzionali filmati 2D.


- click per ingrandire -

Confermato anche in questo modello il WI-Fi 5 GHz, il Time Lapse, la stabilizzazione avanzata e il Burst Mode 30 frame/sec. La GoPro Fusion resiste ad immersioni fino a 5m e verrà lanciata al prezzo di 749,99€.

Per ulteriori informazioni: it.gopro.com



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: adslinkato pubblicato il 02 Ottobre 2017, 12:26
Molto interessante!
Commento # 2 di: daren pubblicato il 02 Ottobre 2017, 23:37
Si sa se lo stabilizzatore elettronico è attivabile anche in 4k/60P? La concorrente Yi 4k+ non lo consente (è limitata a 30p in 4k con stabilizzatore attivo); questa Hero6 esce un anno dopo e monta un processore sviluppato ad ok...sarebbe un bel vantaggio se fosse disponibile la stabilizzazione anche con le impostazioni massime di risoluzione/frame rate.
Visto pure che non hanno inserito la stabilizzazione ottica come molti si aspettavano, e GoPro non è che si trovi in ottime acque...
Commento # 3 di: adslinkato pubblicato il 03 Ottobre 2017, 00:28
La stabilizzazione ottica però richiede più spazio fisico. Quella elettronica no...
Commento # 4 di: Riccardo Riondino pubblicato il 03 Ottobre 2017, 10:50
Originariamente inviato da: daren;4770497
Si sa se lo stabilizzatore elettronico è attivabile anche in 4k/60P? La concorrente Yi 4k+ non lo consente (è limitata a 30p in 4k con stabilizzatore attivo); questa Hero6 esce un anno dopo e monta un processore sviluppato ad ok...sarebbe un bel vantaggio se fosse disponibile la stabilizzazione anche con le impostazioni massime di risoluzione/frame..........[CUT]

Su mashable.com sostengono che sia limitata al 4K/30p.
Probabilmente ti basterà attendere le prime recensioni