Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

MAG-LEV Audio Turntable

di Riccardo Riondino, pubblicata il 21 Ottobre 2016, all 10:42 nel canale AUDIO

“Presentato su kickstarter il primo giradischi con piatto a levitazione magnetica, ideato da un team sloveno e fornito con braccio Pro-Ject e testina Ortofon”

Il team sloveno MAG-LEV Audio ha presentato il primo giradischi a levitazione magnetica, finanziato come progetto kickstarter che ha già superato il traguardo iniziale di 300.000 US $. Privo del tradizionale meccanismo perno/cuscinetto, il sistema di trazione utilizza dei magneti per azionare il piatto e mantenerlo in sospensione al di sopra della base. Un software di controllo, assistito da un apposito sensore, assicura la regolarità del movimento di rotazione.


- click per ingrandire -

A giradischi spento provvedono tre piedini a mantenere il piatto sollevato, che si ritraggono quando viene azionato e fuoriescono nuovamente se il braccio viene riportato nella posizione iniziale. Sulla carta il piatto sospeso in aria dovrebbe isolare totalmente dalle vibrazioni il sistema braccio-testina, risolvendo alla base uno degli aspetti più critici per la corretta riproduzione dei dischi in vinile.


- click per ingrandire -

Per prevenire possibili danni causati da black-out elettrici, l'alimentatore integra un gruppo di continuità sufficiente a riportare il braccio in posizione di riposo e far uscire i piedini di supporto, arrestando contemporaneamente la rotazione del piatto, nel caso venga interrotta l'alimentazione. Il braccio in dotazione è un Pro-Ject Audio 8.6 con testina a magnete mobile Ortofon OM5E.

Il prezzo attuale parte da 880 US $ per la versione black, con consegne previste a partire da agosto 2017.

Fonte: What Hi-Fi



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: jedi pubblicato il 21 Ottobre 2016, 12:20
Da vecchissimo audiofilo, si era già parlato in passato di questi tipo di progetto(ma con costi nettamente più alti).
A questa cifra (se funziona, la cosa è molto interessante)
Marco
Commento # 2 di: kabuby77 pubblicato il 21 Ottobre 2016, 16:29
Ci manca solo di mettere la puntina su un drone
Commento # 3 di: Vasko62 pubblicato il 21 Ottobre 2016, 17:02
Dopo il treno il giradiischi

Avrei pensato a un team giapponese ......
Comunque grandioso e bellissimo, da avere assolutamente
anche solo per ostentare l'oggetto agli amici che non ne capiscono nulla di musica e di hifi , e vedergli cascare la mandibola ( per quella non c'è magnetismo che tenga )
Commento # 4 di: jedi pubblicato il 21 Ottobre 2016, 17:36
A quella cifra(se funziona bene)il prezzo è veramente molto basso.
Il resto sono battute