Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony: film Ultra HD in Dolby Vision

di Riccardo Riondino, pubblicata il 17 Settembre 2015, all 12:18 nel canale 4K

“Sony utilizzerà la tecnologia dei Dolby Laboratories per realizzare le prossime uscite Home Video in 4K, mentre le major continuano ad annunciare nuovi film in Dolby Vision ”

 

Sony Pictures Home Entertainment utilizzerà la tecnologia Dolby Vision per realizzare i suoi titoli in 4K. Questa collaborazione prelude probabilmente al rilascio di film masterizzati Dolby Vision in Ultra HD Blu-ray. Inserito tra le specifiche opzionali del nuovo formato ottico, il Dolby Vision prevede il pieno supporto al gamut BT.2020 e una gamma dinamica da 12 a 16 bit. Lo standard adotta una tecnologia dual-codec, basata su un layer base HEVC a 10 bit abbinato ad un AVC 8 bit che contiene i metadati aggiuntivi, oppure due flussi AVC a 8 bit.

Realizzazioni pratiche di schermi con supporto Dolby Vision si sono viste finora da SIM2 nel settore pro, con il display FHD Solar da 47", e da Vizio in ambito consumer con la serie Reference 4K da 65 e 120 pollici, con pannelli Direct LED a 384 zone di local dimming e picco luminoso di 800 nit. Anche i costruttori Hisense, Philips, Sharp, TCL e Toshiba hanno realizzato esemplari di TV compatibili, ma finora apparsi solo negli stand delle fiere.

Nel frattempo tutti i principali studi cinematografici hanno pianificato il rilascio di film in Dolby Vision con colonna sonora Dolby Atmos, mentre nuove uscite sono state annunciate, dopo il debutto di maggio della Disney con "Inside Out" e "Tomorrowland". La stessa Sony rilascerà "The Perfect Guy", segue 20th Century Fox con “Maze Runner: The Scorch Trials” (La fuga) e “The Martian” (Sopravvissuto) e infine Warner con  “Pan - Viaggio sull'isola che non c'è” e “In the Heart of the Sea”. Le uniche sale europee Dolby Cinema sono attualmente situate in Spagna (Barcellona) e Olanda (Eindhoven).

Fonte: What Hi-Fi, FlatpanelsHD



Commenti