Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Harry Potter e i doni della morte - Parte II

di Michele Addante , pubblicato il 13 Luglio 2011 nel canale CINEMA

“Dopo 10 anni magici, la saga più famosa della storia del cinema si chiude con un epico finale: lo scontro tra Harry Potter e Lord Voldemort è inevitabile. Tutto finisce qui! David Yates regala ai fan una conclusione degna di una grande opera cinematografica”

Introduzione

È davvero la fine di un’era! Tutto è cominciato nel lontano 6 dicembre 2001 con Harry Potter e la pietra filosofale che ha registrato un incasso totale di 975 milioni di dollari, posizionandosi a suo tempo al secondo posto della classifica dei film più visti di tutti i tempi (oggi al nono). Il maghetto interpretato dall’allora undicenne Daniel Radcliffe conquista subito milioni di persone con quegli occhialetti strambi ed il sorriso a denti serrati. I 5 capitoli successivi fanno registrare incassi che superano tutti gli 850 milioni di dollari fino ad arrivare a Harry Potter e i doni della morte – Parte I che nel 2010 ha raggiunto i 955 milioni al box office internazionale. Calcolatrice alla mano, escludendo quest’ultimo capitolo, la serie di Harry Potter ha totalizzato ben 5,5 miliardi di incasso, più di James Bond e Star Wars!

Complice del successo della saga cinematografica è la serie di romanzi firmati dalla penna di J.K. Rowling… Anziché di penna sarebbe più opportuno parlare di bacchetta magica visti i 480 milioni di copie vendute dal 1997 al 2008 e la traduzione dei libri in più di 65 lingue. Ma Harry Potter non è solo successo al botteghino o il numero di libri venduti. Harry Potter è un fenomeno che coinvolge milioni di persone di tutte le età con un condensato di emozioni e di valori che rappresentano la più grande e vera magia di tutto il racconto: come ricorda il regista David Yates "l’importanza della lealtà, dell’amore, dell’amicizia e il sapersi schierare contro l’intolleranza ed il male sono i valori che emergono dai libri e dai film".

Harry Potter e i doni della morte - Parte II ritrova i tre amici Harry, Ron ed Hermione impegnati nella ricerca degli ultimi Horcrux, dove Lord Voldemort ha nascosto pezzi della sua anima nella ricerca dell’immortalità. Il loro obiettivo è distruggerli in modo da eliminare una volta per tutte il Signore Oscuro . Lord Voldemort nel frattempo entra in possesso della Bacchetta di Sambuco, che secondo la legenda dona potere a chi la possiede. La distruzione di alcuni degli Horcrux anziché indebolire il Signore Oscuro, lo trasforma in un animale ferito, disperato e feroce. Ha inizio così un grande battaglia tra le forze del bene e quelle del male che si conclude con lo scontro atteso tra Harry e Lord Voldemort.