Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Nuovi proiettori JVC D-ILA e TV 84" 4K

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 10 Settembre 2012, alle 10:31 nel canale PROIETTORI

“JVC ha presentato al CEDIA 2012 la nuova gamma di videoproiettori D-ILA "consumer" e "Reference Series", aggiornamenti degli attuali modelli. In particolare ritroviamo la funzionalità di uspcaling 4K con la nuova tecnologia e-Shift2”

Chi si aspettava la presentazione di un videoproiettore D-ILA "consumer" con pannelli a risoluzione 4K rimarrà deluso. Per la sua nuova gamma 2013 di videoproiettori, JVC si è "limitata" ad apportare miglioramenti agli attuali modelli. Tutti compatibili Full HD 3D (via occhialini attivi a radio-frequenze) e dotati di triplette D-ILA a risoluzione nativa 1080p, i nuovi modelli top di gamma X95R, X75R e X55R - nonché gli equivalenti "Reference Series" RS66, RS56 e RS48 - utilizzano un nuovo circuito di upscaling 4K e tecnologia e-Shift2 (versione aggiornata dell'attuale e-Shift) che crea due frame 1080p facendo "slittare" i pixel in diagonale. Il nuovo e-Shift2 promette un più elevato contrasto nativo e migliori prestazioni.

I modelli più avanzati - X95R, X75R, RS66 e RS56 - utilizzano, inoltre, un percorso ottico aggiornato, sono certificati ISF e THX 3D, integrano il full color management con avanzate funzionalità di calibrazione e il contrasto nativo è dichiarato in 130.000:1 per gli X95R e RS66 e in 90.000:1 per gli X75R e RS56. Sono stati aumentati i banchi di memoria per zoom, fuoco e lens-shift su tutti i modelli (10 banchi per i top di gamma e 5 banchi per i modelli a partire dal X55R / RS48) e tutti i nuovi proiettori possono essere ora controllati da smartphone e tablet via applicazione compatibile iOS e Android. La disponibilità è prevista a partire da novembre con prezzi compresi tra gli 11.900 dollari dei DLA-X95R / DLA-RS66 e i 3.499 dollari dei DLA-X35/ DLX-RS46 (privi di funzionalità e-Shift2 e upscaling 4K).

Parallelamente, il costruttore nipponico annuncia anche l'arrivo del suo primo TV LCD 84" con risoluzione nativa 4K (3840 x 2160 punti). L'introduzione sul mercato è prevista per l'inizio del 2013 e il prezzo dovrebbe essere inferiore ai 20.000 dollari. Anche in questo caso ci sarà la distinzione tra modello consumer siglato PS-840UD e professionale RS-840UD. Immaginiamo, anche in questo caso, l'utilizzo di un pannello di origine LG Display (come per i modelli LG, Sony e Toshiba), anche se per JVC non è prevista la compatibilità con i contenuti in 3D.

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: JVC Americas



Commenti (11)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: gius76 pubblicato il 10 Settembre 2012, 11:32
Che dire? Ci sono già delle CERTEZZE ASSOLUTE per il 2014: JVC uscirà sempre e comunque con un aggiornamento di TUTTI i suoi vpr anche se a cambiare fosse solo il nome o il colore del case. La possibilità di passare per un anno non li tange proprio.

Anche per i possessori di questi vpr ci sono delle CERTEZZE ASSOLUTE, ossia la fermissima volontà di JVC di distruggere con ogni mezzo concepibile il valore del loro usato. E non staimo parlando dell'ultimo kit home cinema della Logitech.....

Sono bellissimi proiettori i jvc, ma quanto è irritante JVC con questa sua politica di marketing degna solo degli articolini da centro commerciale. In questo modo trattano di fatto i loro affezionati clienti - che spendono fior di migliaia di euri - come fossero dei fessacchiotti ( e non lo sono mica!!!) di fronte agli stand luccicanti del reparto hi-fi tv...

Bah...

P:S.
Beninteso, è sempre apprezzatissimo il lavoro della Redazione che ci tiene aggiornati su ogni novità, anche quando quest'ultime di nuovo hanno pochino...
Commento # 2 di: kabuby77 pubblicato il 10 Settembre 2012, 12:12
Originariamente inviato da: gius76;3627421
... Anche per i possessori di questi vpr ci sono delle CERTEZZE ASSOLUTE, ossia la fermissima volontà di JVC di distruggere con ogni mezzo concepibile il valore del loro usato. E non staimo parlando dell'ultimo kit home cinema della Logitech...............[CUT]


Io questa non la capisco, perchè l' usato dovrebbe perdere di valore se il modello nuovo è solamente un miglioramento del vecchio. La grande svalutazione la hai solamente nell' anno in cui c'è un grosso salto di tecnologia. Comunque il proiettore ha una grossa svalutazione dovuta all' usura della lampada, mi pare comunque che nel mercatino i JVC anche più vecchi si sono sempre venduti bene.
Commento # 3 di: gius76 pubblicato il 10 Settembre 2012, 12:42
Cioè non capisci come un nuovo modello, seppur con modifiche minime, possa far svalutare, seppur di poco, il modello che va a sostituire? Che sia così mi sembra di una ovvietà disarmante...
Che poi il valore dell'usato regga comunque non è un'argomentazione valida, perché non puoi sapere [U]quanto in più[/U] l'usato avrebbe retto se i modelli precedenti fossero stati ancora in listino come [U]ultimi [/U]modelli.
Commento # 4 di: gio1981 pubblicato il 10 Settembre 2012, 12:46
un tv 85 4k non compatibile con il 3D ???ma che porcata !!!spendo 20.000 dollari e manco è 3d compatibile ???
Commento # 5 di: kabuby77 pubblicato il 10 Settembre 2012, 14:14
@gius76
non è che non capisco, non ci vedo niente di strano il mercato funziona così. Forse tu non ti rendi conto di essere entrato nel meccanismo dell' upgradite acuta (senza offesa diciamo in generale), per cui compri un oggetto pensando già a quando dovrai rivenderlo per prenderne uno nuovo. La maggior parte delle persono compra un bene per usarlo e basta, poi quando si accorge che non gli va più bene pensa a rivenderlo.
Commento # 6 di: gius76 pubblicato il 10 Settembre 2012, 14:42
Originariamente inviato da: kabuby77;3627631
Forse tu non ti rendi conto di essere entrato nel meccanismo dell' upgradite acuta (senza offesa diciamo in generale), per cui compri un oggetto pensando già a quando dovrai rivenderlo per prenderne uno nuovo.


Ho un Planar 8150 da 3 anni, il mio primo e unico proiettore, e lo terrò per molti anni perché lo ritengo ad oggi ancora un punto d'arrivo, 3D escluso (che non m'interessa).

Penso tu abbia frainteso lo spirito della mia osservazione. Non c'è problema, ciao.
Commento # 7 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 10 Settembre 2012, 16:28
Originariamente inviato da: gius76;3627663
Ho un Planar 8150 ...
Planar 8150... Probabilmente ancora imbattuto come equilibrio generale, stabilità e dettaglio dell'ottica. Ci credo che lo tieni stretto!
Commento # 8 di: gius76 pubblicato il 10 Settembre 2012, 17:15
Me lo tengo talmente stretto che la mia donna comincia a essere gelosa....
Commento # 9 di: sasadf pubblicato il 10 Settembre 2012, 18:23
OK, per quest'anno...

....stando al lessico della Intel, siamo al classico tock.

Spiego: I tecnici Intel quando presentano una succosa novità, parlano di un tick della tecnologia: il pendolo tecnologico farà poi si che nel periodo immediatamente successivo, ci sarà senza alcun dubbio un semplice tock, cioè un affinamento della tecnologia immessa il periodo precedente.

Si è creato un cartello, ormai; dove TUTTE le concorrenti si marcano talmente stretto, che i loro Tichettii sono ormai sincronizzati. Sincronizzati a tal punto che l'unico competitor in grado di squaderare gli equilibri, la Epson, con la sua serie Riflessiva, si è tirata indietro.


Dunque avremo per quest'anno eccellenti prodotti nuovi, ma praticamente identici a quelli della passata stagione.
Per chi, come me, ha investito l'anno passato, dunque, contrariamente a quanto la pensa Gius 76, io sono lieto: mi godrò il mio VPR senza patemi (ahimè afflitto da upgradite acuta, legata con patologie di Ebayite e mercatinite congenita), sapendo che al prossimo tick tecnologico, avrò ben ammortizzato la mia spesa, che non sarà svenduta un domani, per 3 soldi....

Dunque, tirando le somme, quest'anno il TAV avrà veramente poco poco poco da offrire...
Commento # 10 di: jedi pubblicato il 11 Settembre 2012, 19:11
Non vorrei fare l'uccello del malaugurio(anche se ci sono problemi moooooooooooolto piu' seri:
il lavoro per fare un esempio),ma credo che il settore della video proiezione per casa,sia fermo per i numeri microscopici(causa sempre crisi).
Pertanto il Sony 4K, sara' per quest'anno(ma credo anche per il prossimo),l'unico ad avere queste caratteristiche.
Speriamo che i prezzi, siamo attualmente la leva per avvicinarsi all'unico modo per la visione del cinema in casa.
Per adesso mi godo il mio JVC X7 con quell' ottimo Bluray che e' il Sony 790
Lunga vita e prosperita'
Marco
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »