Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung annuncia l'acquisto di QD Vision

di Riccardo Riondino, pubblicata il 24 Novembre 2016, all 13:06 nel canale DISPLAY

“Per una cifra di circa 70 M US $, la multinazionale coreana si è assicurata una delle compagnie più attive nel campo della tecnologia Quantum Dots, mirando ad anticipare l'uscita dei primi televisori QLED, al momento previsti per il 2019 ”

Samsung prosegue la strada verso lo sviluppo dei QLED, confermando le indiscrezioni che la davano vicina all'acquisizione di QD Vision, la compagnia impegnata da anni nello sviluppo dei Quantum Dots. La cifra stimata per l'accordo con l'azienda nordamericana, fondata nel 2004 da un gruppo di ricercatori del MIT, si aggira sui 70 milioni di dollari. Già da alcuni anni QD Vision collaborava con Samsung per lo sviluppo dei display QLED (Quantum Dot LED), una tipologia di schermi auto-emissivi inorganici dalle caratteristiche analoghe agli OLED.

La mancata risoluzione di alcuni problemi produttivi hanno però fatto rimandare al 2019 la data in cui dovrebbero arrivare in commercio i primi modelli. Applicando la tecnologia Quantum Dots all'unità di retro-illuminazione degli schermi LCD, sia Samsung, con la gamma SUHD, che diversi altri produttori sono tuttavia riusciti ad incrementare il numero dei colori riproducibili. Il colosso coreano si è quindi assicurato l'esclusiva della tecnologia QD Vision, che non è comunque l'unica compagnia impegnata nella ricerca sui nanocristalli quantici, puntando ad anticipare l'uscita dei TV QLED per contrastare la gamma OLED della rivale LG.

Fonte: Korea Times, Flatpanels HD



Commenti (9)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: albertoivan1981 pubblicato il 24 Novembre 2016, 15:18
Originariamente inviato da: Redazione;4657120
mirando ad anticipare l'uscita dei primi televisori QLED

Speriamo sia vero, così nel 2019 hanno già almeno un anno di rodaggio e si riesce a capire come vanno.
E magari i prezzi esorbitanti della primizia assoluta non saranno già più tali...
Commento # 2 di: Plasm-on pubblicato il 24 Novembre 2016, 15:47
La paura fa 90 eh Samsung? Non sanno più come contrastare l'ascesa degli Oled LG, anche la massa ha capito le differenze tra lcd ed Oled e si sta spostando su quei tv. Le politiche degli sconti e dei regali abbinati agli lcd non possono funzionare per sempre, o si muovono a tirare fuori qualcosa di competitivo come prestazioni e prezzi agli Oled, o nel settore tv sono finiti.
Commento # 3 di: f_carone pubblicato il 24 Novembre 2016, 18:36
Sembra che QD Vision forniva i filtri QD ad aziende quali Sony, TCL e Hisense, se lo scopo di Samsung è quello di averne l'esclusiva potrebbe non fornirle più e trattare sulla eventuale forniture dei futuri pannelli.
Commento # 4 di: BARXO pubblicato il 25 Novembre 2016, 09:10
Originariamente inviato da: Plasm-on;4657248
La paura fa 90 eh Samsung? Non sanno più come contrastare l'ascesa degli Oled LG, anche la massa ha capito le differenze tra lcd ed Oled e si sta spostando su quei tv. Le politiche degli sconti e dei regali abbinati agli lcd non possono funzionare per sempre, o si muovono a tirare fuori qualcosa di competitivo come prestazioni e prezzi agli Oled, o..........[CUT]


Già vedo l'enorme Cartellone espositivo samsung.

Samsung QLED

Niente male, otticamente il logo sicuramente più vicino ad OLED.
Vedremo cosa succederà da ora al 2019.
Se li conosco bene ci riempiranno di questo logo anche sui loro fantastici led edge, mascherando accuratamente la Q, cercando di farla somigliare il più possibile ad una O.....
Commento # 5 di: thesaggio pubblicato il 25 Novembre 2016, 15:19
Originariamente inviato da: Plasm-on;4657248
...o nel settore tv sono finiti


Mi sembra uno scenario un tantinello improbabile

Premesso che personalmente, se dovessi comprare una tv (per fortuna non sono assolutamente in tale situazione) attualmente non potrei che optare per una LG, siamo così sicuri che la tecnologia QLED sia così scarsa, meno performante, meno longeva, più dispendiosa (sia in termini economici di realizzazione che in termini di consumi) in parole povere una soluzione di ripiego rispetto alla controparte Oled?

Conoscete perfettamente i pro ed i contro delle due tecnologie?

E' chiaro che Samsung in questo momento debba rincorrere LG, ma sicuri che si stia dirigendo nella direzione sbagliata?

Ad ogni modo, trovo infantile e stupido sperare che Samsung fallisca: ma assolutamente ben venga che ci sia più concorrenza possibile!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ma speriamo, speriamo!!!!!!!!!!!!!!! In primis per le tasche di noi acquirenti, liberi di scegliere, LG in testa.

Proprio chi desidera portarsi a casa un OLED LG deve essere il primissimo a tifare e sperare nel successo di Samsung, indipendentemente e a prescindere poi dal fatto che per lui questo successo sia basato sul nulla o su una tecnologia inferiore.
Commento # 6 di: IukiDukemSsj360 pubblicato il 25 Novembre 2016, 16:11
Spero che arrivino presto valide alternativa W-Oled di LG che per quanto buoni non sono del tutto gli eredi del plasma, all''uso pratico sono ancora una via di mezzo tra un lcd ed un plasma, una sorta di lcd con nero migliore e colori meno precisi di un top lcd e meno naturali di un plasma, probabilmente perché non sono panelli RGB, ma usano un filtro RGB illuminato dai pixel bianchi, inoltre la gestione del moto e quella dei lcd, quindi si è costretti ad usare funzioni di De-Blurrer, che pur funzionando bene, alzano input-lag e creano una specie di effetto liquido levigato su soggetti in moto, non è marcato ma è percepibile, rimane la questione del Near Black e del floating black nel caso di una taratura accurata atta a non sacrificare i dettagli sulle basse luci, ma già con un pannello in vero RGB, si potrebbero avere colori primari più accurati, maggiore copertura del DCI e resa più naturale plasma like meno da lcd.

quindi ben vengano i nuovi Oled RGB inkjet, CrystalLed di sony e Qled di Samsung, spero che almeno uno di questi possa fare di meglio di quanto visto fin'ora.
Commento # 7 di: Plasm-on pubblicato il 25 Novembre 2016, 16:31
Originariamente inviato da: IukiDukemSsj360;4657861
Spero che arrivino presto valide alternativa W-Oled di LG che per quanto buoni non sono del tutto gli eredi del plasma, all''uso pratico sono ancora una via di mezzo tra un lcd ed un plasma, una sorta di lcd con nero migliore e colori meno precisi di un top lcd e meno naturali di un plasma, probabilmente perché non sono panelli RGB, ma usano un fil..........[CUT]


Tra Oled WRGB ed RGB le differenze sono minime e cmq condividono la stessa gestione del pannello.
Non puoi fare un confronto con i plasma che avevano un pilotaggio del pannello totalmente differente in quanto usavano la tecnica dei sub fields per accendere i pixel, tecnica non utilizzabile ne sugli Oled ne sui microled e simili. L'unico modo per emulare il funzionamento dei plasma è l'uso del BFI che a molti non piace poiché diminuisce drasticamente la luminosità massima del pannello che per chi proviene da un lcd è inaccettabile (la bassa luminosità è stata uno dei fattori che ha determinato la morte dei plasma).
Per quel che riguarda poi le differenze tra lcd ed Oled sono radicali, essendo gli Oled pannelli attivi e gli lcd passivi, cosa non da poco!
Commento # 8 di: IukiDukemSsj360 pubblicato il 26 Novembre 2016, 01:56
Originariamente inviato da: Plasm-on;4657879
Tra Oled WRGB ed RGB le differenze sono minime e cmq condividono la stessa gestione del pannello.
Non puoi fare un confronto con i plasma che avevano un pilotaggio del pannello totalmente differente in quanto usavano la tecnica dei sub fields per accendere i pixel, tecnica non utilizzabile ne sugli Oled ne sui microled e simili. L'unico modo per em..........[CUT]


La differenza è che lcd usa delle lampade o un numero limitato di led per illuminare determinate zone, mentre gli Oled di LG, usano un filtro RGB a cui viene indotta la luce del pixel bianco, la gestione del movimento è simile, l'uso di una BFI oltre a dimezzare la luminosità se non oltre, non simulerebbe la resa del Plasma, i colori sarebbero sempre resi in maniera diversa dai fosfori del plasma, simili a quelli dei tubi catodici e ad oggi, a parte gli Oled passivi Pro d sony, i plasma restano l'unica tecnologia RGB auto-illuminante, la differenza ad occhio esperto ce.. ovviamente le masse non si accorgeranno di niente, beata ignoranza..

l'unico mio rammarico è di non averne potuti prendere 2 di ZT
Commento # 9 di: Plasm-on pubblicato il 26 Novembre 2016, 02:23
Capisco tutte le tue ragioni (ho 2 plasma a casa) ma purtroppo di plasma non se ne producono più e dobbiamo farcene una ragione. Oggi se vuoi comprare un tv o prendi un lcd o un Oled quindi devi scegliere il male minore che è sicuramente l'Oled.