Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Philips: stop per ora ai TV 3D

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 16 Aprile 2009, all 11:48 nel canale DISPLAY

“La multinazionale olandese dopo aver dimostrato diversi prototipi di display 3D che non richiedevano l'ausilio di occhialetti ha deciso a sorpresa di interrompere per ora lo sviluppo di display stereoscopici preferendo puntare sul "tradizionale" 2D”

La divisione "3D Solutions" di Philips era stata costituita appositamente per lo sviluppo e la commercializzazione di display LCD con tecnologia 3D "WOWx" che non richiedevano l'uso di occhialetti per poter percepire la visione stereoscopica. Dopo aver dimostrato agli addetti ai lavori e al pubblico diversi prototipi funzionanti in giro per il mondo - con i responsabili del gruppo che hanno dichiarato a più riprese che il futuro della televisione sarebbe stato rivoluzionato dai display 3D e in particolare da quelli che non richiedevano l'uso di occhialetti -, ecco che l'attuale crisi economica mondiale ha suggerito ai vertici dell'azienda olandese di interrompere per ora lo sviluppo di tali display.

Bjorn Teuwsen, dirigente marketing e comunicazione di Philips ha in proposito dichiarato: "L'adozione di massa del 3D sta tardando e considerando gli attuali sviluppi del mercato e le difficoltà che sta incontrando l'industria dei display LCD, Philips ha deciso di interrompere tutte le attività legate al 3D. Crediamo ancora fortemente nel 3D senza occhialetti, ma il ritorno economico legato agli investimenti rischia di essere troppo lungo".

Fonte: Tweakers



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: guest_12398 pubblicato il 16 Aprile 2009, 14:50
Speriamo cosi' che investano sull'OLED autostereoscopico quando sara' finita la crisi.
Commento # 2 di: koshien pubblicato il 17 Aprile 2009, 00:00
Più che sul tradizionale 2D si concentreranno sul 3D stereoscopico con occhialini, come tutte le altre aziende (Sony, Panasonic, Samsung...).
Anche Lg, Samsung ed Alioscopy stanno sperimentando vari tv autostereoscopici e chissà che non se ne stiano occupando anche altre case...di sicuro però li vedremo tra un bel pò, magari assieme al 4K casalingo, per motivi di risoluzione, di qualità d'immagine e di costi da abbattere.
Commento # 3 di: guest_12398 pubblicato il 17 Aprile 2009, 12:08
Il 4k casalingo lo vedo TROPPO lontano, alemno 10 anni.
Per me arrivano prima gli autostereoscopici.
Commento # 4 di: koshien pubblicato il 17 Aprile 2009, 15:10
Chissà...
Commento # 5 di: Onslaught pubblicato il 17 Aprile 2009, 19:16
Anche perché il 4K casalingo, sulle tv, non serve assolutamente a nulla, ed il 3D con gli occhiali ci va molto vicino (a parte la scomodità, se vengono amici a casa che si fa? Si portano loro gli occhiali? Perché non è che si possa tenere tutti un 7-8 paia di occhiali pronti per ogni evenienza).
Commento # 6 di: onenight1 pubblicato il 19 Aprile 2009, 14:50
lo sviluppo del tv 3d è decisamente meno costoso e ottiene risultati migliori nella tecnologia PLASMA... perchè il monitor risponde molto-molto più velocemente...

Voi che sognate tanto il tv OLED, ne avete mai visto 1 da vicino... il Sony da 11 e 4000€ è bellissimo del mostrare foto o video girati ad hoc, ma con un film normalissimo il dvd non è granchè... si vede abbastanza bene perchè ha una risoluzione bassissima, altrimenti non sò come sarebbe...
comunque ben venga lo sviluppo di tutte le tecnologie... Ma io mi auguro che un giorno Canon esca con il SED
Commento # 7 di: guest_12398 pubblicato il 20 Aprile 2009, 14:33
Originariamente inviato da: onenight1
lo sviluppo del tv 3d risultati migliori nella tecnologia PLASMA... perchè il monitor risponde molto-molto più velocemente...
ti relativamente alti, segue un'effetto di cross talking e/o ghosting.

Voi che sognate tanto il tv OLED, ne avete mai visto 1 da vicino... il Sony da 11 e 4000€ è bellissimo del mostrare foto o video girati ad hoc, ma con un film normalissimo il dvd non è granchè... si vede abbastanza bene perchè ha una risoluzione bassissima, altrimenti non sò come sarebbe...
comunque ben venga lo sviluppo di tutte le tecnologie... Ma io mi auguro che un giorno Canon esca con il SED


Gli OLED rispondono in tempi di nano secondi, e questo chiude il discorso competizione con qualsiasi tecnologia, anche SED o FED, visto che sono paragonabili ai CRT e i fosfori hanno dei tempi di decadimento da accessi a spenti relativamente alti, segue un'effetto di cross talking e/o ghosting.

Direi che tutti i TV a griglia fissa devono essere visti con fonti ad hoc, che hanno risoluzione identica allo schermo, altrimenti non vale nessun paragone (almeno finche' Hitachi non incomincia a mettere i Cell dei TV per l'up/down scaling fatto come Dio comanda).

Anch'io sostenevo i SED, ma dopo che ho saputo che sono interlacciati (non come i FED) e che soffrono degli stessi difetti dei CRT (in vista del 3D) li ho abbandonati al loro destino. Il futuro, lo spero vivamente, e' OLED.