Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Nel 2018 TV grande schermo in aumento

di Riccardo Riondino, pubblicata il 23 Novembre 2017, alle 12:40 nel canale DISPLAY

“Nel prossimo anno aumenterà la richiesta di pannelli dalle dimensioni di 65" e oltre, spinta dal calo dei costi alla produzione e dall'apertura di fabbriche Gen-10,5, nonché da una ripresa economica generale. Altri fattori che contribuiranno positivamente saranno la migrazione alle nuove tecnologie e i grandi eventi sportivi del 2018”


- click per ingrandire -

IHS Markit prevede che la superficie totale dei display piatti venduti nel 2018 arriverà a un totale di 210 milioni di m², con una crescita globale del 7,2%, la più alta dal 2014.

"La crescita della domanda di schermi piatti per il prossimo anno sarà principalmente guidata dalla migrazione ai display di grandi dimensioni, dai prezzi dei pannelli in calo e dalle aspettative elevate per una ripresa dell'economia globale", ha dichiarato Ricky Park, direttore di IHS Markit.

Il calo dei costi di produzione dovrebbe influenzare positivamente gli acquisti nel periodo compreso tra la fine del 2017 e l'inizio del 2018, dove si registra tradizionalmente il picco massimo. I prezzi in discesa spingeranno la domanda di TV di grandi dimensioni (65"/75"), considerando anche l'attivazione delle prime fabbriche di generazione 10,5 (substrati da 2940x3370 mm) entro il primo semestre 2018.  


- click per ingrandire -

Le stessa tendenza si estenderà al settore smartphone, dove l'adozione crescente di display OLED flessibili senza cornice comporterà un incremento generale nelle dimensioni degli smartphone.

"Il lancio di nuovi smartphone con schermi di grandi dimensioni dovrebbe stimolare i consumatori a sostituire i loro vecchi telefoni", ha dichiarato Park.

IHS Markit stima che la crescita del mercato TV venga favorita anche dalla transizione ai nuovi standard, come avvenuto nella migrazione dall'analogico alla fine del decennio scorso. Nel periodo 2009-2010 le vendite si incrementarono in una quota dal 10 al 21 %, contro una crescita media annuale del 3% registrata tra il 2004 e il 2014.


- click per ingrandire -

"Il ciclo di sostituzione di una TV è solitamente di circa 10 anni ", ha dichiarato Park. "Si prevede un aumento della domanda nei prossimi anni".

Un ulteriore impulso lo forniranno i grandi eventi sportivi: le Olimpiadi Invernali di PyeongChang del prossimo febbraio e la FIFA World Cup in Russia di giugno 2018.

"Le vendite di display negli anni in cui si sono svolti i principali eventi sportivi mondiali sono cresciute ad un ritmo più veloce rispetto agli anni dispari", ha affermato Park.

Infine la ripresa in corso nell'economia globale lascia ben sperare per la domanda di panelli. Il prodotto interno lordo (PIL) globale è previsto in crescita del 3,2% nel 2018, dopo il 3,1% nel 2017 e il 2,5% nel 2016. In particolare, la ripresa economica in Nord America e nei mercati emergenti, come India, Brasile e Russia, dovrebbe essere maggiore rispetto all'anno precedente. Il calo dei prezzi dei pannelli d'altra parte rallenterà la crescita del mercato. IHS Markit stima un valore di 126B US $ per il 2018, che rappresenta un aumento dell'1% rispetto al 2017.

Fonte: Advanced Television



Commenti