Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Apple: partnership LG per iPhone pieghevole?

di Riccardo Riondino, pubblicata il 16 Ottobre 2017, alle 10:08 nel canale DISPLAY

“Motivata dalla volontà di non dipendere esclusivamente da Samsung, Apple avrebbe commissionato a LG Display lo sviluppo di un OLED ripiegabile per i futuri iPhone, progetto che tuttavia potrebbe concludersi con due anni di ritardo rispetto al Galaxy X ”

Secondo un articolo di Korea Herald, Apple ha affidato a LG Display l'incarico di sviluppare un pannello OLED pieghevole. Si consolida quindi ancora di più la partnership tra le due multinazionali, che si sono già accordate per una fornitura di OLED flessibili a partire dal 2019. LG Display collabora con una equipe di LG Innotek, che ha il compito di implementare gli stampati flessibili RFPCB (rigid flexible printed circuit board). Il fine appare chiaramente quello di realizzare una versione di iPhone ripiegabile, rispondendo così al progetto Galaxy X dell'alleata-rivale Samsung.

Viene tuttavia stimato che LG Display potrebbe non riuscire a terminare il compito prima del 2020, in ritardo quindi di due anni rispetto allo smartphone Samsung. Nonostante tutto, Apple resta fortemente motivata a garantirsi una seconda fornitura OLED, non volendo dipendere unicamente da Samsung Display. In precedenza le due compagnie hanno discusso un finanziamento di 2,75B US $, con il quale Apple si assicurerebbe almeno 30.000 substrati OLED prodotti nel futuro impianto LG Display E6 di Paju, ma sembra che l'accordo non sia ancora definito. Business Korea suggerisce inoltre che la casa di Cupertino voglia evitare di condividere i dettagli del progetto con SDC, temendo che possano in qualche modo pervenire alla consociata Samsung Electronics.

Fonte: OLED-Info, The Korea Herald



Commenti