Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Netflix sperimenta il VOD Ultra HD

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 14 Gennaio 2013, alle 13:02 nel canale HT

“In occasione del CES di Las Vegas e in collaborazione con Samsung, la nota piattaforma statunitense di streaming VOD ha sperimentato il primo servizio di streaming di film a risoluzione Ultra HD. Il codec usato è il nuovo H.265 e il tutto è stato presentato su un inedito TV Samsung Ultra HD da 65 pollici”

Sebbene tutti i principali protagonisti del mercato abbiamo presentato a Las Vegas gamme di TV a risoluzione nativa Ultra HD, latita ancora quasi del tutto la disponibilità di sorgenti e materiale a risoluzione Ultra HD (tranne il server player di Sony per il suo TV da 84 pollici e una sperimentazione di trasmissione in digitale terrestre DVB-T2 in Ultra HD). In attesa di scoprire un giorno un supporto di distribuzione dei film in Ultra HD / 4K (anche se tutto sembra tacere al momento), Netflix ha avviato una fase di sperimentazione per la trasmissione in streaming di film a risoluzione nativa Ultra HD. Beta testing avviato in collaborazione con Samsung e dimostrato allo stand della multinazionale coreana in occasione del CES 2013.

La dimostrazione è avvenuta utilizzando un inedito prototipo di display Ultra HD da 65 pollici (di cui Samsung non ha fatto alcuna menzione, n.d.r.) con streaming codificato in H.265. Non sappiamo il bit-rate scelto per la codifica, ma il risultato era tutt'altro che eccellente. Ad una prima visione, direi che la strada è ancora lunga e per noi appassionati urge la definizione di uno formato "Blu-ray 4K" o simile.

Fonte: Redazione



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: kabuby77 pubblicato il 14 Gennaio 2013, 13:15
Quotone e aggiungo magari anche la fibra ottica che che arriva fino a sotto il televisore.
Commento # 2 di: mak00 pubblicato il 14 Gennaio 2013, 14:44
menomale...non sarà un granchè ma almeno qualcosa si muove...
che li presentano a fare tutti sti schermi Ultra HD se poi non c'è materiale 4k da vedere ?
Commento # 3 di: Roy Neary pubblicato il 14 Gennaio 2013, 14:57
Quando in Italia avremo uno streaming efficace (e legale...) in HD nel resto dei paesi evoluti il'4K sarà già pensionato dall'8K...
Commento # 4 di: HUNTER pubblicato il 14 Gennaio 2013, 15:08
mi preoccupa il fatto che il risultato non sia granchè..

ma per intenderci.. meglio o peggio di un bd fatto bene???
Commento # 5 di: gius76 pubblicato il 14 Gennaio 2013, 23:56
Streaming e alta qualità AV sono destinati a fare a cazzotti, non c'è speranza. Le reti internet, anche allo stato attuale dell'arte, non possono veicolare in real-time una simile mole di dati. Già si sarebbe fortunati se si potesse guardare un contenuto HD livello Bluray, comprato e iniziato a scaricare un paio d'ore prima...
Commento # 6 di: gio1981 pubblicato il 15 Gennaio 2013, 12:25
meglio cosi' io voglio i film su disco !!
Commento # 7 di: mak00 pubblicato il 15 Gennaio 2013, 16:31
...in streaming real time, in download, su supporto fisico...come meglio gli riuscirà, basta che inizino a diffondere software in 4K...per quanto mi riguarda resterò al Full HD finchè non ci saranno una buona dose di contenuti...dell'upscaling non so che farmene...