Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

VUDU: VOD film 1080/24p e audio 7.1

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 20 Ottobre 2011, alle 11:57 nel canale SOFTWARE

“Il famoso servizio di streaming VOD disponibile al momento solo negli Stati Uniti annuncia l'accordo con Dolby per la trasmissione di film HD con audio Dolby Digital Plus a 7.1 canali. La sperimentazione ha avuto successo e il servizio partirà a novembre”

VUDU è un servizio di streaming VOD (sia noleggio che acquisto) disponibile al momento solo negli USA e il principale concorrente di Netflix. VUDU è già disponibile su un gran numero di dispositivi (lettori Blu-ray, PS3, PC, iPad) e offre al momento il più vasto catalogo di film in HD. Oltre al servizio di streaming a 720p (siglato HD), VUDU offre da qualche mese anche lo streaming a 1080/24p con audio Dolby Digital Plus 5.1 e siglato HDX.

Per poter fruire dello streaming HDX è necessaria una connessione Internet compresa tra i 4,5 e i 9 Mbps e VUDU ha ora annunciato che il servizio potrà a breve contare anche su film con audio nativo in Dolby Digital Plus 7.1 canali che saranno fruibili via PS3 e lettori Blu-ray "compatibili VUDU". Per quanto riguarda la PS3, sarà semplicemente necessario aggiornare l'applicazione dedicata a VUDU (aggiornamento che verrà rilasciato a breve). Il primo film che verrà distribuito in versione HDX 7.1 sarà l'ultimo capitolo della saga de "I Pirati dei Caraibi" (a partire da metà novembre) e Dolby ha annunciato che la sperimentazione ha già avuto successo. Ricordiamo ancora una volta che il servizio non è al momento purtroppo disponibile in Italia.

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: Dolby / VUDU



Commenti (18)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Grifo pubblicato il 20 Ottobre 2011, 12:08
Scusate l' ignoranza ma nel noleggio
di film, questi vengono prima scaricati sul pc, media player, lettori br compatibili
e poi da questi riprodotti oppure la riproduzione è stile youtube?
Commento # 2 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 20 Ottobre 2011, 12:12
Si tratta di streaming...quindi in stile Youtube (il film non viene scaricato)

Gianluca
Commento # 3 di: Grifo pubblicato il 20 Ottobre 2011, 12:15
.... perchè se la connessione non è velocissima,
nel primo caso, una volta scricato seppur lentamente poi la riproduzione sarebbe fluida mentre
se lo streaming è diretto c'è il rischio di far dipendere la riproduzione dalla velocità di connessione, no?
Commento # 4 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 20 Ottobre 2011, 12:44
Non a caso il servizio viene garantito solo con determinati tipi di connessioni (leggi l'articolo)

Gianluca
Commento # 5 di: Grifo pubblicato il 20 Ottobre 2011, 12:48
mediamente in Italia le connessioni, tipo adsl alice, che velocità hanno
ad oggi?
Commento # 6 di: minazza pubblicato il 20 Ottobre 2011, 16:15
mediamente direi che in italia ci scorderemo questo genere di servizi per qualche lustro di tempo ancora....
Commento # 7 di: dottorcapone pubblicato il 20 Ottobre 2011, 16:24
Ma non credo solo per via della velocità media delle nostre connessioni (in fondo nelle città va piuttosto bene e le nuove offerte a 20mb non andranno a 20 ma a 12-14 ci arrivano).
Commento # 8 di: minazza pubblicato il 21 Ottobre 2011, 11:25
si forse in 4 città italiane o poco più...
Commento # 9 di: gnakkiti pubblicato il 21 Ottobre 2011, 12:13
l'ostacolo? l'adsl

A me interesserebbe se ci fosse ma finchè ho solo una 2 mega sto fresco...
Commento # 10 di: lupoal pubblicato il 22 Ottobre 2011, 00:16
bella questa cosa, e potenzialmente interessante visto purtroppo come va Blockbuster... ma visto che in Italia non esiste questa news mi pare ora serva solo a farci rosicare
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »