Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

IFA: QLED elettroemissivi Samsung nel 2020?

di Riccardo Riondino, pubblicata il 04 Settembre 2018, alle 14:29 nel canale DIFFUSORI

“La compagnia coreana potrebbero essere più vicina del previsto alla produzione di TV QLED elettro-emissivi, stando alle dichiarazioni rilasciate a ET News dal CEO di Samsung Visual Display Business ”

Grazie ai progressi compiuti da Samsung nello sviluppo dei QLED, nel 2020 dovrebbero essere commercializzati i primi TV Quantum Dot elettro-emissivi. Lo riferisce la testata coreana ET News, riportando il contenuto di un'intervista rilasciata a IFA 2018 da Han Jong-hee. Commentando i piani di TCL di introdurre TV QLED elettro-emissivi entro il 2020, il CEO di Samsung Visual Display Business ha dichiarato che "Samsung Electronics è un passo avanti nella tecnologia QLED".  Lee è stato assunto di recente da Samsung in virtù delle ricerche compiute nel settore Quantum Dot come docente dell'Università di Seul.


- click per ingrandire -

I "reali" QLED promettono numerosi vantaggi anche rispetto ai televisori OLED, come una maggiore luminosità, uno spazio colore più esteso, maggiore durata e consumi ancora più ridotti, pur offrendo la stessa caratteristica di essere costituiti da pixel auto-illuminanti. I modelli finora immessi sul mercato sfruttano invece i Quantum Dot per migliorare la riproduzione dei colori negli schermi a cristalli liquidi, ottenendo una maggiore purezza spettrale nelle subcomponenti della luce emessa dai LED prima che giunga ai filtri RGB.


- click per ingrandire -

Questa architettura potrebbe tuttavia essere sostituita dalla soluzione intermedia "photo-emissive", dove i QLED prendono il posto dei filtri rosso e verde. Il dirigente coreano prevede che il futuro del mercato televisivo sia rappresentato dalle tecnologie QLED e OLED. Samsung sta comunque portando avanti parallelamente lo sviluppo dei MicroLED, i cui primi modelli consumer dovrebbero arrivare nel 2019.

Fonte: 4KFilme



Commenti