Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Preview: Panasonic PT-AE3000

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 16 Ottobre 2008 nel canale PROIETTORI

“Panasonic presenta a Mainz, alla stampa specializzata europea, il nuovo videoproiettore 3LCD full HD PT-AE3000: l'ultima evoluzione della famiglia dei proiettori home theater della casa giapponese che porta con sé numerose ed interessanti novità, ad iniziare dal rapporto di contrasto di 60.000:1”

Introduzione

Mainz, 15 ottobre 2008. Il PT-AE3000 è l'ultima evoluzione di Panasonic nella gamma di videoproiettori home theater della fortunata serie PT-AE, iniziata nel lontano 2001 con il piccolo PT-AE100 (risoluzione di 854x480 punti), seguito poi dal PT-AE300 (960x540), dal PT-AE500 (1280x720) e dal PT-AE1000: quest'ultimo fu il primo full HD con 1920x1080 punti di risoluzione, seguito ad un anno di distanza dal modello PT-AE2000 che introduceva piccoli miglioramenti, soprattutto in termini di rapporto di contrasto nativo e flusso luminoso.

Quest'ultima evoluzione, presentata in anteprima all'IFA di Berlino lo scorso 28 Agosto, segna un salto considerevole nelle prestazioni rispetto al modello PT-AE2000. Il flusso luminoso sale da 1.500 a 1.600 lumen e il rapporto di contrasto sequenziale (full-on:full-off) sale da 16.000:1 a 60.000:1. In poche parole, il nuovo PT-AE3000 è il principale concorrente dei videoproiettori Epson TW5000 e TW3800 oltre che del nuovo Sanyo Z3000 e condivide con questi tre concorrenti parte del nuovo "engine" 3LCD e dei pannelli Seiko-Epson serie "D7".