Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony: viaggio alla scoperta del 4K

di Gian Luca Di Felice , pubblicato il 08 Maggio 2013 nel canale DISPLAY

“Per il lancio europeo della nuova gamma televisori 2013, che vedrà l'arrivo dei primi modelli 4K Ultra HD da 55 e 65 pollici, Sony ha invitato la redazione a Los Angeles, quartier generale di Sony Pictures”

Introduzione

Sony, negli anni '70, '80 e '90, è stata capace di imporre la propria leadership tecnologica e dominare (o quasi) l'era dell'analogico, delle immagini a definizione standard e degli albori della rivoluzione digitale. Nonostante le immense risorse e capacità di ricerca e sviluppo, la multinazionale non è poi stata in grado di percepire e rispondere adeguatamente ai cambiamenti in atto nel mercato: da una parte l'avvento della distribuzione musicale online, l'opposizione all'MP3, con la perdita della leadership nei riproduttori audio portatili che aveva con il marchio Walkman, in favore dell'iPod di Apple e dall'altra l'avvento delle "Flat TV", sia plasma che soprattutto LCD, la conseguente rivoluzione Full HD e l'agguerrita concorrenza coreana e taiwanese.

E' come se Sony fosse inizialmente rimasta a guardare, lasciando terreno fertile alla concorrenza, incapace di saltare per tempo su un treno lanciato ormai a folle corsa. E questo nonostante il gruppo rimanga ancora tutt'oggi in una posizione potenzialmente privilegiata rispetto alla concorrenza: è infatti l'unica multinazionale a poter contare sulla produzione di contenuti, distribuzione degli stessi, sviluppo di soluzioni professionali, sviluppo e commercializzazione di prodotti consumer a 360 gradi (dalla fotografia, all'audio-video, informatica, console di videogiochi e dispositivi mobili).

Siamo agli albori di una nuova era e Sony sembra nuovamente pronta a raccogliere la sfida, con chiari segnali di riscossa e una evidente volontà di dettare i tempi della nuova agenda. Già nelle ultime due stagioni, i TV LCD di Sony sembrano avere una marcia in più rispetto alla concorrenza, sia per quanto riguarda la qualità nella riproduzione dei colori, sia per la ricchezza delle sfumature e la qualità delle elaborazioni video. Più recentemente, Sony sta giocando d'anticipo sia nell'avvento del sistema televisivo Ultra HD 4K, della tecnologia OLED e nella distribuzione dei contenuti in 4K. Una strategia che sembra finalmente chiara, in grado di sfruttare un eco-sistema che, non a caso, parte dalla visita ai Sony Pictures Studios di Culver City.