Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Avatar

di Alessio Tambone , pubblicato il 19 Gennaio 2010 nel canale CINEMA

“Ecco la particolare e approfondita recensione tecnico-artistica di Avatar, film evento pensato, scritto e diretto da James Cameron attualmente in programmazione praticamente in tutto il mondo. Il film è distribuito in Italia da 20th Century Fox. Buona lettura”

Il giudizio tecnico di Emidio Frattaroli: RealD + Sony 4K

Per il secondo contatto con Avatar, ho avuto l'opportunità di visionare per la mia prima volta un'installazione davvero interessante e unica in tutta Italia. Si tratta della prima sala dotata di proiettore Sony CineAlta 4K con ottica speciale per la proiezione in formato stereoscopico a polarizzazione RealD, che si trova all'interno del Multiplex Nexus, nel centro commerciale "Le Torbiere" vicino al lago d'Iseo, in provincia di Brescia. Durante la lunga visita ho raccolto le informazioni necessarie per una piccola preview della sala che pubblicherò nelle prossime ore, in attesa di tornarci quanto prima per effettuare qualche misura. Lo schermo, che ha una base di 10,5 metri, è un "silver screen" di nuova generazione. Per la visione ho preferito la fila n.6 (delle 10 disponibili) che credo sia la migliore sia come rapporto di visione che come confort. Inizio con un ottimo giudizio dal punto di vista audio, per la naturalezza timbrica, assenza di fatica e la buona pressione sonora senza alcun tipo di distorsione.

La qualità della riproduzione video con il Sony 4K mi ha pienamente conquistato. La luminosità è davvero ottima, il rapporto di contrasto eccellente e i colori particolarmente "rigogliosi". Sotto questi ultimi due aspetti (colori e contrasto), la sala "3" del Nexus è quella che fino ad ora mi ha dato la migliore qualità visiva di Avatar . Ottimo anche il dettaglio, di una superiorità schiacciante rispetto a quello visto alla sala IMAX del Palms e superiore anche a quello dell'Adriano. Ricordo brevemente che, in configurazione stereoscopica, il Sony ha una risoluzione orizzontale di 2K poiché all'interno della matrice 4K proietta contemporaneamente le due immagini destra e sinistra, in senso verticale. L'effetto 3D che ho apprezzato al Nexus è decisamente convincente e naturale, assolutamente non affaticante, anche se è ancora visibile qualche leggero effetto ghosting (veramente leggero), specialmente nei "sottotitoli" e in particolari ad alto contrasto. Dovrò tornarci un'altra volta per approfondire l'argomento... Ebbene sì: ogni scusa è buona per tornare "ufficialmente" nella sala 3 del Nexus!

Per maggiori info: www.multiplexnexus.it