AV Magazine - Logo
Stampa
Roma Hi-Fidelity 2021 - Audio Quality
Roma Hi-Fidelity 2021 - Audio Quality
Emidio Frattaroli - 14 Gennaio 2022
“Parte 16 | Il punto vendita Audio Quality mostra i muscoli anche al Roma Hi-Fidelity 2021 e porta buona parte delle soluzioni proposte nelle show-room di Bologna e Milano, come i proiettori Sony, BenQ e Samsung, i display Sony, le elettroniche Arcam, Rotel, Anthem, JBL Synthesis, i sub JL Audio e il processore madVR Envy”
Pagina 1 -


- click per ingrandire -

Audio Quality è un punto vendita che abbiamo visto crescere ed evolversi, soprattutto durante questi ultimi 15 anni. Teatro di numerosi eventi e shoot-out tra videoproiettori, il punto vendita fondato da Marcello Canè è a San Lazzaro di Savena, alle porte di Bologna, ed ha raggiunto in questo ultimo lustro una maturità che ne estende la presenza a Milano, con la show-room a Milano 2 gestita da Fabio De Angelis, oltre che con due collaborazioni, rispettivamente con la show-room 'D'Agostini Lab' a Roma e con 'Cinema e Sound' a Napoli.

Ed è anche grazie alla collaborazione con Alessandro D'Agostini a Roma che Marcello Canè ha deciso di presenziare al Roma Hi-Fidelity del 27 e 28 novembre 2021, soprattutto il dopo il grande successo dell'edizione milanese dell'hi-fidelity. Audio Quality ha scelto uno spazio condiviso con D'Agostini, in cui ha mostrato buona parte dei prodotti e delle soluzioni audio e home cinema che vengono proposte abitualmente nelle sedi di Bologna San Lazzaro e Milano 2.

La giornata dedicata all'installazione non si è aperta però nel migliore dei modi, a causa di due gravi disservizi da parte della logistica con due corrieri differenti. Da una parte sono stati smarriti due subwoofer della JL Audio, il Fathom f113 v2 con driver da 343mm e 3.000W di potenza per scendere a 18Hz a -3 dB, oltre al modello E-Sub E112, 300mm, 1.500W e 22Hz a -3 dB: in pratica i due modelli più grandi e importanti. Alla fine sono tornati al distributore Gammalta. C'era invece il JL Audio Dominion D108 V2, con driver da 200mm, 500W di potenza e 29Hz a -3 dB.

L'altra brutta sorpresa è stato scoprire che il 'monitor' Sony BRAVIA FW-100BZ40J, con pannello LCD a risoluzione UHD 4K e diagonale da 100 pollici, con consegna tassativa per il venerdì mattina, era ancora fermo nel magazzino milanese del corriere. Vista l'importanza del prodotto, è stato Fabio Mazzurana di Sony a farsi carico (nel vero senso della parola) e andare fisicamente a prelevare il pacchetto con un furgone per arrivare a destinazione nella notte, a poche ore dall'apertura della manifestazione. Nel video qui in alto potete osservare le fasi dell'installazione del maestoso display, con rapporto qualità prezzo particolarmente interessante, soprattutto in considerazione delle dimensioni, della luminanza e della qualità d'immagine generale che fa concorrenza ai proiettori di fascia alta. 


- click per ingrandire -

In esposizione 'statica', ma neanche troppo, al centro della sala era possibile visionare le elettroniche più interessanti prodotte da Anthem, come i due integrati multicanale Anthem MRX 540 e Anthem MRX 740 per, il primo per configurazioni a 7.2 canali oppure 5.2.2 in Dolby Atmos e DTS:X con 5 canali amplificati da 100W per canale, il secondo per configurazioni fino al 7.2.4 con sette canali amplificati fino a 140W per canale. Entrambi sono dotati del nuovo e premiato sistema di calibrazione ARC Genesis, oltre che compatibilità per la quasi totalità di segnali e protocolli di comunicazione, comprese le porte HDMI con eARC, compatibilità con roon e Spotify che arriveranno presto e certificazione IMAX Enhanced.


- click per ingrandire -

A disposizione del pubblico c'era anche l'integrato Arcam AVR20 con architettura a 16 canali discreti - una rarità in questa fascia di prezzo - per configurazioni fino a 9.1.6 canali, dotato di DAC audiophile Sabre ESS 9026PRO, 7 canali amplificati per una potenza fino a 125W oppure 190W per canale su carichi rispettivamente di 8 ohm e 4 ohm, compatibile con tutti i più recenti sistemi di codifica multicanale, Dolby Atmos e DTS:X compresi e sistema di calibrazione Dirac Live, con Dirac Bass Control disponibile a richiesta, certificato MQA, compatibile con Apple AirPlay2 e Google Chromecast, certificazione IMAX Enhanced e uscita cuffia di qualità, per pilotare anche carichi elevati.


- click per ingrandire -

Accanto all'Arcam c'era anche l'integrato multicanale Rotel RAP-1580 MKII con 12 canali discreti per configurazioni fino a 7.1.4 canali, oggetto di un nostro evento in collaborazione proprio con D'Agostini Lab, con diretta streaming al termine della giornata di test. Ricordiamo che il RAP-1580MKII è dotato di 7 canali amplificati in classe AB da 140W ciascuno con tutti e 7 i canali in funzione (fino a 200W per canale in stereofonia), ha una sezione DAC particolarmente curata con un array di ben 6 convertitori Wolfson 24/192 e tanti altri componenti selezionati, compatibile ovviamente con Dolby Atmos e DTS:X, Dirac Live LE con microfono USB in dotazione per installazioni senza compromessi.

Sempre tra le elettroniche multicanale, segnaliamo la presenza di due pre-decoder ad iniziare dal Rotel RSP-1576MKII, per configurazioni Dolby Atmos e DTS:X fino a 7.1.4 con gli stessi DAC con 6 Wolfson 24/192 del RAP-1580MKII, componenti selezionati, Dirac Live Full e ingresso phono MM. C'era anche il nuovissimo JBL Synthesis SDP-55, un pre-decoder da 16 canali discreti per configurazioni fino al 9.1.6, compatibile Dolby ATMOS, DTS:X 3D, Auro 3D, IMAX Enhanced, Dirac Live, Logic16, Network Streaming e anche con il protocollo DANTE per tutti i 16 canali, in modo da trasmettere il segnale attraverso cavi di rete, senza compressione, alla massima qualità possibile, con latenza zero e nessun errore di sincronizzazione.


- click per ingrandire -

Accanto al pre SDP-55 c'era anche l'integrato JBL Synthesis SDR-35, sempre con architettura a 16 canali discreti e caratteristiche del pre SDP-55 ma con 7 amplificatori in glasse 'G' per 180W su ogni canale con 7 canali pilotati contemporaneamente. A corollario degli integrati multicanale e dei pre-decoder, c'erano anche vari amplificatori finali, come il due canali Arcam PA240 con moduli in classe 'G' da 380W per canale, e il finale multicanale Rotel RMB-1555 da 120W per cinque canali.


- click per ingrandire -

Per quanto riguarda il video, oltre al gigantesco monitor FW-100BZ40J, Audio Quality aveva in esposizione 'statica' due videoproiettori 4K nativi Sony laser a tiro lungo (VPL-VW790ES), due proiettori Sony 4K nativi a lampada (VPL-VW590ES e VPL-VW290ES), il proiettore DLP 4K BenQ W5700 a tiro lungo e due proiettori UST con tecnolgia DLP, il Laser TV BenQ V7000i sempre a risoluzione 4K che illuminava uno schermo ALR Vividstorm con salita dal basso che abbiamo già testato in questo articolo.


- click per ingrandire -

C'era anche il Laser TV Samsung LSP9T, un proiettore a tiro cortissimo con tecnologia DLP, DMD da 0,65 e vobulazione 2X per immagini da 8,3 megapixel, con sistema d'illuminamento con tre laser discreti RGB (trovate il supertest con misure in questo articolo), sistemato all'ingresso della seconda sala di HiFi D'Agostini, sempre su schermo ALR con diagonale a 100", stavolta a cornice fissa.


- click per ingrandire -

E non è finita qui. Audio Quality è anche distributore del processore video madVR Envy, in funzione nella saletta del punto vendita Garman, con proiettore Epson LS11000 e schermo Dark Star 9 da 3,5 metri di base. Infatti, nella sala del punto vendita Garman (trovate il reportage a questo indirizzo), oltre alle dimostrazioni di Gian Luca Di Felice (HD Blog) e del sottoscritto, c'era anche Francesco Aliotta che mostrava le possibilità del notorio processore video, con lettore 4K universale iPuk UHD8592 e proiettore Epson che illuminava un sontuoso schermo ALR ad elevato contrasto Dark Star 9 da ben 3,5 metri di base in formato 21:9.

Vi ricordiamo che troverete tutti i prodotti in dimostrazione al Roma Hi-Fidelity nelle sedi di Audio Quality di Bologna San Lazzaro e che alcuni sono presenti anche nelle sedi di Milano 2 e nelle show room di D'Agostini Lab a Roma e Cinema e Sound di Casalnuovo di Napoli. 

Per maggiori info: audioquality.it - milano-roma-hi-fidelity-audio-show.it