Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony OLED dal 1 dicembre in Giappone

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 15 Novembre 2007, all 15:11 nel canale DISPLAY

“Il Sony XEL-1, il primo televisore OLED del colosso nipponico sarà disponibile in Giappone a partire dal 1 dicembre. Intanto sono già partiti i preo-ordini”

Sony sta per dare il via ufficiale all'era dei televisori OLED, anche se per ora con un modello piuttosto piccolo e crediamo molto poco appetibile, ma è pur sempre un inizio. La multinazionale giapponese ha, infatti, annunciato ufficialmente l'inizio della commercializzazione del XEL-1 per il 1 dicembre in Giappone. Ricordiamo che questo televisore ha una diagonale di 11 pollici, una risoluzione di 960x540 punti e soprattutto un rapporto di contrasto dichiarato di 1.000.000:1.

Per questo televisore, i tecnici hanno stimato una durata minima di 30.000 ore di utilizzo ed è già disponibile in pre-ordine al prezzo ufficiale di 200.000 Yen (circa 1.200 Euro).

Fonte: Sony Japan



Commenti (15)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: calogy pubblicato il 15 Novembre 2007, 15:26
... sarebbe stato meglio almeno un 32 , ma direi che e' un pur sempre un fatto promettente che ne si inizi la commercializzazione di questa nuova e promettente tecnologia ...
Commento # 2 di: Pearl pubblicato il 15 Novembre 2007, 15:36
Questo televisore è il primo prodotto commerciale, al momento non possono produrre televisori più grandi...
Commento # 3 di: calogy pubblicato il 15 Novembre 2007, 15:43
certo ...
ma e' promettente che inizino la commercializzazione di questa tecnologia !!!


Commento # 4 di: zorro101 pubblicato il 15 Novembre 2007, 16:16
aoh, hanno detto entro fine anno e così è stato!!!
complimenti a sony.
speriamo in una rapida produzione di tagli più grandi.
ciao
Commento # 5 di: [KS]Zanna pubblicato il 15 Novembre 2007, 17:06
Originariamente inviato da: Pearl
Questo televisore è il primo prodotto commerciale, al momento non possono produrre televisori più grandi...


O forse la tecnologia ce l'avrebbero, ma non vogliono
A pensar male si fa peccato ma ci si azzecca
Commento # 6 di: fabio2678 pubblicato il 15 Novembre 2007, 21:07
Originariamente inviato da: [KS]Zanna
O forse la tecnologia ce l'avrebbero, ma non vogliono

Perchè mai non dovrebbero, è un'altra categoria di prodotto, rispetto ad LCD e plasma, nonostante siano stati fatti passi da gigante da parte di Pioneer....o meglio, ragion per cui si affretterebbero a commercializzarlo quanto prima, non credi?
Commento # 7 di: fefenio pubblicato il 16 Novembre 2007, 01:16
io non credo, perche devono vendere tonnellate di lcd e plasma in produzione e prodotti .

gli oled arriveranno quando avranno venduto tutti gli lcd e plasma
...come è successo per i crt.

la concorrenza è solo una idea messa nella testa dei consumatori dalle case di produzione
Commento # 8 di: bpiub pubblicato il 16 Novembre 2007, 08:21
Ma secondo voi si riesce a percepire un valore di contrasto cosi elevato o diventa poi solo un dato prettamente..virtuale ?
Commento # 9 di: miomao pubblicato il 16 Novembre 2007, 10:06
Originariamente inviato da: bpiub
Ma secondo voi si riesce a percepire un valore di contrasto cosi elevato o diventa poi solo un dato prettamente..virtuale ?


Più che confrontare il valore di contrasto scritto sulla carta, dovresti pensare che il tutto funziona in modo completamente diverso.
Gli LCD hanno bisogno di una sorgente luminosa posteriore.
Nel caso delle lampade, queste non possono operare sotto un certo regime altrimenti si spengono.
I LED, al contrario delle lampade, si possono spegnere del tutto ma pensare ad un LED associato ad ogni pixel è pura utopia.
Anche perchè nelle migliori implementazioni si tratta di una tripletta di LED (uno per componente RGB).
In pratica la retroilluminazione avrebbe le stesse capacità (se non superiori) del pannello LCD che va ad illuminare.
Che senso avrebbe?
Per questo anche i prossimi LCD che sfoggeranno contrasti milionari grazie al local dimming non saranno paragonabili agli OLED.
Commento # 10 di: naponappy pubblicato il 16 Novembre 2007, 10:26
Non è solo questione di vendere i pannelli già prodotti, ma di rientrare degli investimenti fatti per le linee produttive. e poi, chi glielo fa fare di cambiare tecnologia quando quella che c'è si vende bene?
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »