Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Nuovi retro D-ILA da parete

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 15 Dicembre 2006, all 11:27 nel canale DISPLAY

“JVC presenta due nuovi modelli di TV a retroproiezione caratterizzati da ingombri in profondità estremamente più ridotti”

Grazie ad un nuovo sistema di ingegnerizzazione dell'accoppiata lampada - specchi, JVC è riuscita a realizzare due nuovi modelli di TV a retroproiezione con tecnologia D-ILA decisamente meno spessi rispetto ai modelli della serie precedente e consentono addirittura l'installazione a parete come per i plasma o gli LCD. La nuova serie Slim HD-ILA è composta dal 58 pollici HD-58S998 con uno spessore complessivo di 27cm e dal 65 pollici HD-65S998 spesso 29,5cm.

Oltre ad aver permesso una riduzione degli ingombri l'ingegnoso sistema ottica/lampada consente anche di spostare il deflusso dell'aria calda sui lati, dove troveremo anche tutti gli ingressi e le uscite audio-video e di aumentare l'angolo di visuale. 

Per quanto riguarda gli aspetti tecnici questi due nuovi retroproiettori sono dotati sistema a 3 chip D-ILA con risoluzione 1920x1080 punti progressivi e consentono un rapporto di contrasto di 10.000:1. Sul fronte delle connessioni troviamo 2 HDMI, 2 component, un composito e l'ingresso PC. I nuovi Slim HD-ILA saranno disponibili negli Stati Uniti a partire da gennaio - il 58 poliici- e marzo 2007 - il 65 pollici -  a prezzi rispettivamente di 3.299,95 e 4.199,95 dollari.

Fonte: JVC.com



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: tritologol pubblicato il 15 Dicembre 2006, 12:19
Stupendo ... chissà per farlo così progondo quanto ci è andato a perdere la qualità video
Commento # 2 di: Zwirner pubblicato il 15 Dicembre 2006, 14:16
Se la matematica non è un'opinione la fisica lo è ancor di meno ; ne sanno qualcosa gli slim-fit con i noti problemi di convergenza agli angoli. Speriamo che i tecnici JVC con l'idea dello specchio concavo riescano a far quadrare il cerchio.