Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

NEC LCD224WM 22" 1680x1050

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 31 Marzo 2008, all 12:13 nel canale DISPLAY

“NEC annuncia il nuovo monitor LCD entry-level AccuSync LCD224WM con formato widescreen, diagonale di ben 22 pollici e risoluzione di 1680x1050 punti”

Milano, Marzo 2008. I monitor in formato 16:10 si stanno diffondendo a macchia d'olio nel segmento entry-level, gamma alla quale appartiene il nuovo modello widescreen della serie AccuSync di NEC Display Solutions, ideato in particolare per le applicazioni office. Questi nuovi display si contraddistinguono per l'ottimo pannello TN, l'alto rapporto di contrasto di 1000:1, un tempo di risposta di 5 ms e un ottimo rapporto qualità/prezzo. 

Il nuovo monitor LCD widescreen della serie AccuSync LCD224WM ha una diagonale da 22 pollici, risoluzione di 1680x1050 pixel e formato 16:10 che è una delle alternative più interessanti ai monitor da 19" in formato 5:4. Il nuovo NEC, rispetto ai tradizionali monitor da 19 pollici, offre il 24 percento di superficie attiva in più con tutti vantaggi ergonomici tipici dei display widescreen. Con una luminosità di 300cd/m² e 16.7 milioni di colori visualizzabili, questi display soddisfano tranquillamente tutti i requisiti standard degli ambienti office.

I monitor prevedono un ingresso D-Sub analogico (RGB) e integrano inoltre due altoparlanti da 1 watt disposti discretamente sul bordo inferiore della cornice. Oltre al buon rapporto qualità/prezzo, NEC Display Solutions punta sulla qualità, sull'ergonomia e sulla funzionalità anche nel segmento entry-level. Compatibile con NaViSet®, il nuovo modello widescreen è corredato della funzionalità NTAA (Non-Touch-Auto-Adjustment), della tecnologia Rapid Response per tempi di risposta rapidi e di una gestione intelligente dei cavi.

Caratteristiche dichiarate

Il nuovo NEC AccuSync LCD224WM dispone delle certificazioni ISO 13406-2, CE, TÜV GS, TÜV ERGONOMIE e TCO'03 Norm, è già disponibile in commercio al prezzo di 279 Euro Iva inclusa, in colore nero con cornice frontale silver. La dotazione comprende cavo di alimentazione, cavo VGA, manuale e CD driver. NEC Display Solutions Europe assicura tre anni di garanzia, compresa la retroilluminazione.

Per maggiori informazioni: www.nec-display-solutions.it



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: TheRaptus pubblicato il 31 Marzo 2008, 12:36
Nessun ingresso hdmi o eqipollente?
Vorrei comparne uno per pensionare il fido Philips CRT da 21, ma senza un ingresso del genere ... e relativo DHCP non so se osarmi.
Suggerimenti?
Commento # 2 di: damon75 pubblicato il 31 Marzo 2008, 13:05
Beh,

se non t'interessa vedere Blu-Ray sul tuo PC, un'ingresso HDMI o DVI-D compatibile HDCP è inutile, va benissimo il classico RGB a 15 poli, dipende quindi dall'uso che vuoi farne, in caso contrario ovviamente farai bene a stare lontano da questo monitor!
In ogni caso, anche io ad esempio ho un monitor Philips CRT da 21 collegato al mio PC, che dire, lo cambierò solo e quando tirerà le cuoia, per il momento, a livello di qualità delle immagini, non c'è LCD che tenga!

Bye!
Commento # 3 di: Anakin_86 pubblicato il 31 Marzo 2008, 14:12
Questi nuovi display si contraddistinguono per l'ottimo pannello TN

L'ottimo pannello TN?
E' un ossimoro, se è un TN non può essere ottimo.
Commento # 4 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 31 Marzo 2008, 14:46
Anakin_86, magari non avranno un angolo di visione ampio come quello dei display che utilizzano pannelli IPS oppure VA (oltre che una velocità di risposta elevatissima), ma per l'utilizzo per il quale sono suggeriti (office, entry level) la tecnologia TN unita ai transistor su film sottile, sono più che adeguate e non precludono affatto ottime caratteristiche di qualità.

Emidio
Commento # 5 di: Anakin_86 pubblicato il 31 Marzo 2008, 20:24
Emidio purtroppo non sono d'accordo.
E non per rifiuto ma per averne provati vari di persona. E' vero i TN hanno il vantaggio di costare poco ed essere quindi adatti a chi del pc ne fa un uso generico, tuttavia è proprio in questi campi che il monitor viene usato anche per ore e ore al giorno, e i pannelli TN stancano la vista.
Non è solo una questione di luminosità, forse sarà il pannello, però so che quando sto davanti a un TN dopo poco ho gli occhi che mi bruciano.

Tra l'altro non sono l'unico a lamentarmi di questa cosa, ma ne ho sentiti parecchi altri che non si trovano bene con questo tipo di pannello.
Questo problema l'ho notato con un pò tutte le diagonali dai 17 fino ai 22. Poi ovvio che salendo di pollici il problema si aggrava.

Io so solo che gli lcd sono nati per essere più riposanti per gli occhi, e una volta lo erano. Poi da quando hanno inventato la tecnologia TN si è andati controtendenza, e i monitor attuali danno più fastidio dei vecchi crt.
Quando invece provo dei PVA o IPS noto che sono sempre più riposanti, a patto ovviamente di regolarli in modo adeguato se si passano svariate ore davanti al monitor. Con i TN anche regolandolo al meglio non trovo una modalità riposante.

Ma sono solo io qui che ho notato questa cosa o c'è qualcun altro che ha avuto la mia stessa impressione?

Ciao
Commento # 6 di: TheRaptus pubblicato il 01 Aprile 2008, 09:20
@damon75
Peccato perchè nella nuova casa non c'è posto per quel bestione di quasi 20 Kg (... o più, non ricordo) che sembra un acquario.
Ottimo daccordo, ma ha 12 anni di vita e si sentono un po' ... soprattutto perchè non oltrepasso i 1280x1024!
Aspetterò ancora, ma per carenza di pecunia!

Comunque mi sembra un ottimo monitor, e da NEC non ho mai preso fregature. Vedrò anche lo street price ...